Lavoro, il 24 novembre a Bologna convegno sulle grandi transizioni

1 minuto di lettura

BOLOGNA (ITALPRESS) – "Ambiente, Salute, Sicurezza e Lavoro nelle grandi transizioni: nuove sfide e prospettive di partnership pubblico-privato". Questo il tema del Convegno in programma giovedì 24 novembre presso la Fiera di Bologna che si pone come obiettivo una riflessione approfondita sulle grandi transizioni (ecologica e digitale), il PNRR, l'evoluzione dei modelli di organizzazione del lavoro e la crisi economica – pandemica prima ed energetica poi – che stanno imponendo un ripensamento delle tecniche di gestione e di regolazione in materia di Ambiente, Salute, Sicurezza e Lavoro. Se da una parte è necessario rafforzare le prospettive di tutela integrata tra i tre pilastri della sostenibilità – lavoro, salute e ambiente -, dall'altra è necessario sostenere il mondo dell'impresa anche attraverso la mitigazione dei costi e dei meccanismi di responsabilità civile e penale del management aziendale nell'attuazione delle norme prevenzionistiche e di tutela ambientale, specialmente quando lo stesso intraprenda percorsi virtuosi di compliance, nonostante le difficili contingenze economiche e produttive. Da questa consapevolezza nasce anche l'ambizioso progetto della creazione di un Osservatorio permanente che accompagni gli stakeholders pubblici e privati nella congiunta progettazione delle nuove tutele per imprese, lavoratori e ambiente, nel solco della sostenibilità. A discuterne saranno i più autorevoli esponenti del mondo istituzionale, produttivo, accademico e professionale tra i quali Franco Bettoni (presidente Inail), Bruno Giordano (direttore. Inl), Paolo Pennesi (capo ufficio legislativo Ministero del Lavoro), Walter Rizzetto e Chiara Braga (rispettivamente presidente e membro della Commissione Lavoro della Camera dei Deputati) Cesare Damiano (presidente Associazione Lavoro&Welfare), Maria Giovannone, (professoressa aggregata in Diritto della Sicurezza Sociale e Global Economy and Labour Rights all'Università degli Studi di Roma 3), Luigi Golzio (già professore ordinario di Organizzazione Aziendale all'Università di Modena e Reggio Emilia, Comitato Scientifico Fondazione Universitaria "Marco Biagi"), Francesca Re David (Cgil), Angelo Colombini (Cisl), Giuliano Zignani (Uil Emilia Romagna), Fabio Pontrandolfi (responsabile Salute e Sicurezza Confindustria) Barbara Gatto (responsabile dipartimento Politiche ambientali e sicurezza Cna). L'appuntamento è nella sala Concerto, blocco D, primo piano, dalle ore 9.30 alle ore 12.30. L'evento si svolgerà in occasione della 22ª edizione di Ambiente Lavoro – il salone della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro che avrà luogo a Bologna dal 22 al 24 novembre 2022 – D.E.A.L. s.r.l., Ambiente Lavoro, Lavoro&Welfare e Studio Labores, in collaborazione con AIAS, A.N.CO.RS, Assolavoro, De Fusco Labour & Legal, Ellegi s.p.a., Epar, Federforma, FonARCom, Senaf s.r.l., Tharsos, Tecnologie di Impresa s.r.l. e con il patrocinio della Fondazione Universitaria "Marco Biagi". foto: agenziafotogramma.it (ITALPRESS). tvi/com 22-Nov-22 16:20

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Manovra, Giorgetti si commuove ricordando Maroni “Il bonus è suo”

Articolo successivo

Tg Economia – 22/11/2022

0  0,00