//

Al Teatro Golden arriva Max Paiella con “Storie di un cantastorie”

1 minuto di lettura
Dalla Sicilia alla Val D’Aosta, dal grande teatro allo scantinato, dalla grande città al più piccolo paesino, il poliedrico artista Max Paiella racconta il suo viaggio nel tempo nei luoghi dove è stato a fare spettacolo.
Nasce così “Storie di un cantastorie”, che sarà in scena al Teatro Golden dal 7 al 18 dicembre 2022. E proprio come un antico cantastorie Paiella illustra una grande quantità di storie che raccontano l’Italia con l’aiuto di Flavio Cangialosi, vivace polistrumentista e musicista, in uno show che si impreziosisce dell’ausilio della narrazione e delle illustrazioni grafiche “fresche fresche come un salumiere che vi offre quel prosciutto dolce dolce che ce l’ha solo lui!”. La provincia e le città narrate con i loro protagonisti attraverso questo strano luogo d’incontro, il teatro, con il consueto linguaggio comico, dissacrante, satirico ed emozionante in un percorso basato sulle storie di quell’italiano che lavorava la terra, che emigrava, che cercava lavoro in città, che non raccontava le proprie origini pur andandone fiero, che capiva l’importanza della cultura pur avendone poca.
In poche parole l’italiano che il teatro se lo costruiva da solo, quell’italiano a cui vorremmo somigliare  pur se ormai sembra lontano da noi. Questo viaggio consentirà ad ogni spettatore e ogni territorio di sentirsi protagonista. Avrà’ inizio con la storia di questo teatro che ha lo stesso nome di una mela, Golden appunto… Entrate amici e assaggiate anche voi la vostra storia!

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Competenze digitali. Il progetto Re-Educo presenta un report per capire il quadro di conoscenze degli studenti

Articolo successivo

Barilla festeggia i suoi 145 anni con un francobollo speciale

0  0,00