Una testa di leone come look: è polemica (VIDEO)

1 minuto di lettura

Per la Fashion Week di Parigi, la nota influencer, Chiara Ferragni, ha incontrato l’iconica Kylie Jenner, in occasione della sfilata del brand Schiaparelli, la maison di moda destinata ad occuparsi, insieme a Dior, dei suoi look per il Festival di Sanremo.

Il brand ha già utilizzato degli inserti decisamente particolari e stravaganti. Difatti, parti del corpo in applicazioni dorate hanno da sempre caratterizzato i capi della maison che però spesso non hanno convinto gli appassionati di moda, proprio come è avvenuto con le ultime calzature scelte da Chiara ampliamente criticate sui social.

Questa volta l’imprenditrice americana, Kylie Jenner, ha indossato un vestito che ha lasciato tutti senza parole e ha fatto nascere la polemica a causa di una testa di leone, la protagonista assoluta del suo iconico look.

Ecco il video:

 

Se quel leone è vero hai perso di ogni credibilità”, ha scritto un utente che come tanti altri si sono chiesti se si tratti di un vero capo intagliato quello indossato da Kylie. Molti hanno commentato aspramente la scelta di Schiaparelli, ma anche quella dell’americana di indossarlo, e di Chiara per aver reso virale, tramite le sue seguitissime storie Instagram, questo accessorio. Ma non appena la polemica è iniziata, sui social è arrivata la risposta della Ferragni che ha scritto nelle sue stories: “Animals are fake guys”.

Chiara Ferragni ha immediatamente messo a tacere la polemica scatenata per l’abbigliamento scelto dalla famosissima Kylie, difendendo così il brand che la vestirà nel suo primo Festival di Sanremo.

Quindi il vestito, con la testa del re della savana è falso, si tratta di un accessorio in resina, ma rimane il fatto che sia di cattivo gusto e anche il dubbio su cosa possa rappresentare questo look.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

La sostenibilità al centro della strategia di Ibm

Articolo successivo

Da Iveco e Nikola 100 veicoli elettrici Fcev per GP Joule

0  0,00