Gb, per Camilla corona ‘riciclata’ senza il diamante Koh-i-Noor

1 minuto di lettura

(Adnkronos) – La regina consorte Camilla userà una corona ‘riciclata’ per l’incoronazione del 6 aprile, senza il controverso diamante Koh-i- Noor. La moglie di re Carlo III utilizzerà la stessa corona ricevuta nel 1911 dalla regina Mary alla sua incoronazione, modificata con l’aggiunta di diamanti della collezione della Regina Elisabetta II. Nell’annunciarlo, Buckingham palace ha sottolineato che è la prima volta nella storia recente che non viene creata una corona nuova per l’incornazione, una scelta fatta in nome “della sostenibilità e l’efficenza”. 

La corna scelta è già stata prelevata dall’esposizione al pubblico nella Torre di Londra per venire modificata. Oltre all’inserimento dei diamanti Cullinan III, IV e V appartenuti ad Elisabetta II, verranno rimosse quattro delle originali otto arcate della corona, per creare un effetto diverso rispetto all’incoronazione del 1911. 

La scelta esclude il diamante Koh-i- Noor che figurava sulla corona della madre di Elisabetta II, in occasione dell’incoronazione del 1937. L’India aveva fatto sapere che non era una scelta gradita, perché avrebbe evocato l’impero britannico. Con i suoi 105,6 carati, il Koh-i- Noor, ovvero ‘montagna di luce’, è il diamante più grande del mondo. Scoperto nelle miniere indiane di Golconda, ha fatto parte del tesoro di principi moghul, guerrieri iraniani, governanti afghani e maharaja del Punjab, prima di essere donato nel 1849 alla Regina Vittoria dalla Compagnia delle Indie. Diverse persone sono morte per il suo possesso, dando così origine ad una leggenda di gemma sfortunata. Sia India che Pakistan e Afghanistan ne rivendicano la proprietà. 

 

 

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Scienza, Scavuzzo: “Amministrazione promuove avvicinamento a materie STEM fin da piccoli”

Articolo successivo

Sanremo 2023, Salvini: “Fedez? Rai è servizio pubblico, certe scene un po’ volgarotte”

0  0,00