Berlusconi: “Sull’orlo di guerra nucleare tra Russia e Nato, io criticato perché voglio pace”

1 minuto di lettura

(Adnkronos) – “Con il mondo sull’orlo di una guerra nucleare tra Russia e i Paesi della Nato, io vengo criticato perché sto chiedendo che insieme ai sostegni per l’Ucraina, da sempre condivisi e votati da Forza Italia, si apra immediatamente un tavolo per arrivare alla pace”. E’ quanto scrive sui social Silvio Berlusconi. 

“Questo è un dovere per un partito come il Ppe – conclude -. Ritengo che il tema non sia più rinviabile e chiedo che venga messo subito all’ordine del giorno nelle riunioni del Ppe”.  

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Simest, Corradini D’Arienzo “Sosterremo sempre di più le filiere”

Articolo successivo

Berlusconi “Ppe apra subito un tavolo per la pace”

0  0,00