Usa, test cognitivi per politici over 75? Jill Biden: “Ridicolo”

1 minuto di lettura

(Adnkronos) – “E’ ridicola”. Così la first lady, Jill Biden, liquida la proposta della candidata repubblicana alla Casa Bianca, Nikki Haley, di prevedere test cognitivi per i politici over 75. E riguardo alla possibilità che il marito, che ha attualmente 80 anni e ne avrà 82 al momento delle prossime elezioni presidenziali alle quale intende ricandidarsi, accetti di sottoporsi a questi test la first lady, intervistata dalla Cnn, ha detto: “Non ne abbiamo neanche parlato, non parliamo neanche di una cosa del genere”.  

La reazione di Jill Biden è molto simile a quella di Bernie Sanders, anche lui uno dei politici eterni per i quali la 50enne ex ambasciatrice all’Onu chiede un test: “Un’idea assurda”, ha detto l’81enne senatore ed ex candidato democratico alla Casa Bianca. “Abbiamo combattuto il razzismo, il sessismo, l’omofovia e credo che potremo combattere anche la discriminazione dei confronti degli anziani”, ha aggiunto.  

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Ristorazione collettiva, appello di ANIR per una manifestazione nazionale

Articolo successivo

Tg News – 6/3/2023

0  0,00