Olearia Lametina Vescio: “Monocultivar Carolea, l’olio EVO della dieta mediterranea”

2 minuti di lettura

(Adnkronos) – Straordinario patrimonio colturale e culturale che rivela al primo assaggio tutte le sfumature ed i profumi di Calabria 

Lamezia Terme, 03/04/2023 Tra le eccellenze enogastronomiche che caratterizzano il ricco e variegato territorio calabrese, degno di nota è il prezioso olio EVO monocultivar Carolea prodotto dall’azienda Olearia Lametina Vescio, conosciuto e apprezzato in tutto il mondo.  

“Carolea è il nome di una cultivar diffusa in tutto il sud Italia ma che trova nella Calabria, e precisamente nella piana di Sant’Eufemia, il suo habitat ideale”, afferma Natalino Vescio titolare, insieme al fratello Gregorio, dell’azienda Olearia Lametina Vescio. “Proprio grazie alla Carolea, infatti, la Calabria si posiziona come seconda regione d’Italia per produzione di olio d’oliva EVO di qualità dopo la Puglia. La caratteristica che rende unica questa cultivar è, oltre al suo portamento imponente, la produzione di un olio extravergine che si contraddistingue per bassa acidità, profumo fruttato e gusto armonioso, quindi particolarmente adatto all’alimentazione dei bambini e alla preparazione delle pappe da svezzamento. Un prodotto di ottima qualità che vanta una triplice attitudine, ovvero è utilizzabile a crudo, in cottura e per la conservazione degli alimenti, che non rischiano così di essere sovrastati dal classico sapore piccante dell’olio. Sono queste le caratteristiche organolettiche che rendono il nostro ‘oro verde’ un’eccellenza Made in Sud”. 

L’azienda Olearia Lametina Vescio, sorge su una terra unica, baciata dal sole e dal mare, estendendosi su ben 100 ettari di terreno e contando oltre 30.000 ulivi: numeri che la rendono una realtà consolidata e riferimento assoluto nel panorama olivicolo regionale e non solo. La famiglia Vescio, dal lontano 1934 porta alta la bandiera dell’olio EVO di qualità, frutto di un’antica tradizione, rispetto per la terra ed i suoi tempi e dell’innovazione tecnologica. 

“La nostra storia è un cerchio perfetto: nasce novant’anni fa con nostro nonno Natale Vescio, poi portata avanti dai figli Bruno, Cristoforo, Salvatore e Antonio che, nel 1962, danno vita ad uno dei primi frantoi della zona, aggiungendo al sapore unico di una grande tradizione olearia tecnologie innovative di estrazione a freddo, a ciclo continuo e a doppia linea che consentono di preservare tutte le proprietà organolettiche dell’olio facendolo arrivare vivo ed autentico fino alla tavola”, sottolinea Gregorio Vescio. “Oggi come allora siamo noi che ci prendiamo cura dei nostri ulivi, abbiamo scelto di controllare ogni fase: dalla coltivazione alla raccolta, seguendo la molitura, che avviene rigorosamente nel nostro frantoio entro le dodici ore dal raccolto, fino alla trasformazione in olio extravergine. Un aspetto fondamentale è anche quello legato alla conservazione del prodotto in apposite latte che vengono stoccate a temperatura controllata in locali appositamente climatizzati. Solo in questo modo, seguendo passo passo tutto il processo produttivo, possiamo garantire l’integrità dei profumi, sapori, qualità nutrizionali e valori organolettici per un olio inconfondibile ed indimenticabile”. 

Contatti:  

https://www.olearialametinavescio.com/
 

https://www.facebook.com/OleariaLametina/
 

https://www.instagram.com/olearialametina_vescio/
 

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Ascolti tv, ‘Resta con Me’ su Rai1 vince prime time

Articolo successivo

Tennis: Atp. Djokovic torna al comando, Sinner di nuovo tra i top 10

0  0,00