Giornalista Wsj arrestato, incontro ambasciatori Usa-Russia all’Onu

1 minuto di lettura

(Adnkronos) – Incontro al Palazzo di Vetro tra l’ambasciatrice statunitense all’Onu Linda Thomas-Greenfield e il collega russo Vassily Nebenzia per parlare del caso del giornalista del Wall Street Journal Evan Gershkovich, arrestato la settimana scorsa in Russia.  

“Ieri ho parlato con la mia controparte russa in merito all’arresto di un giornalista americano e ho espresso la nostra forte e decisa richiesta di rilasciarlo immediatamente”, ha detto Thomas-Greenfield, sostenendo che “è davvero oltre ogni limite utilizzare un giornalista già accreditato in Russia e accusarlo del tipo di azioni di cui lo hanno accusato”.  

Gershkovich è attualmente detenuto nel centro di detenzione di Lefortovo, a Mosca, e rischia fino a 20 anni di carcere con l’accusa di spionaggio. 

Intanto la questione dell”‘accesso consolare americano per visitare il giornalista del Wall Street Journal Evan Gershkovich nella prigione di Lefortovo, a Mosca, è stata risolta”, comunica la portavoce del ministro degli Esteri russo.  

“Il problema di garantirgli un accesso consolare è stato preso in considerazione e si risolverà tenendo conto delle pratiche consolari esistenti e della legislazione russa”, afferma Maria Zakharova. I funzionari americani non hanno ancora fatto visita a Gershkovich, mentre i suoi avvocati l’hanno incontrato ieri, come riportato dal Wall Street Journal. 

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Ciclismo: Giro Paesi Baschi. Colpo doppio del danese Vingegaard

Articolo successivo

Calciomercato, Fiamme Gialle nelle sedi di Roma, Lazio e Salernitana

0  0,00