Ucraina, carte segrete Usa: “Capo Onu troppo accomodante con Russia”

1 minuto di lettura

(Adnkronos) – Gli Stati Uniti ritengono che il Segretario generale delle Nazioni Unite sia troppo disposto ad accogliere gli interessi russi, secondo nuove rivelazioni di documenti riservati trapelati online e che prendono spunto da comunicazioni private fra il segretario generale dell’Onu Antonio Guterres e il suo vice.  

I documenti contengono osservazioni di Guterres sulla guerra in Ucraina, e sull’accordo sui cereali del Mar Nero, mediato dalle Nazioni Unite e dalla Turchia a luglio a seguito dei timori di una crisi alimentare globale. Secondo gli Usa si evincerebbe che il segretario dell’Onu fosse così ansioso di preservare l’accordo da essere disposto a soddisfare gli interessi della Russia. “Guterres ha sostenuto sforzi per migliorare la capacità di esportazione della Russia”, afferma il documento, “anche se ciò coinvolgeva entità o individui russi sanzionati”. 

Le azioni di Guterres a febbraio, secondo la valutazione, stavano “minando gli sforzi per ritenere Mosca responsabile delle sue azioni in Ucraina”. Funzionari dell’Onu hanno detto alla Cnn che non avrebbero fatto commenti sui documenti trapelati e che le Nazioni Unite erano “spinte dalla necessità di mitigare l’impatto della guerra sui più poveri del mondo, il che significa fare il possibile per abbassare il prezzo del cibo e per garantire che i fertilizzanti siano accessibili a quei Paesi che ne hanno più bisogno”. 

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Mobilità. TUC 3.0, Campana (TUC): “Il verso di marcia di un veicolo potrà essere deciso dall’utente”

Articolo successivo

Potenza, camion precipita in una cava: morto operaio

0  0,00