/

Riviera International Film Festival 2023, svelati I film e i documentari in concorso

7 minuti di lettura

La la rassegna premierà i migliori registi emergenti under 35 e i più interessanti documentari a tema ambientale. Ben 14 le anteprime nazionali, due quelle europee. 

Il Riviera International Film Festival svela tutti i film e i documentari che parteciperanno alla settima edizione, in programma a Sestri Levante dal 9 al 14 maggio. Come sempre saranno due i concorsi, ciascuno con dieci pellicole in gara: quello principale, riservato ai migliori registi emergenti under 35, ed il contest dedicato ai documentari a tema ambientale. Complessivamente saranno quindici le nazioni rappresentate, tre i continenti – Europa, America e Asia – e ben quattordici le anteprime nazionali, di cui due europee.

Per la prima volta nella storia della manifestazione, si registrerà il ritorno di registi che già avevano partecipato a precedenti edizioni: è il caso, ad esempio, della slovacca Tereza Nvotová, vincitrice del Riff 2018 con la sua opera prima, “Filthy”, che le sarebbe poi valso anche il Pardo d’Oro nella sezione Cineasti al Festival di Locarno e, quest’anno, sarà in gara con il suo secondo film, “Nightsiren”. Torna a Sestri Levante anche l’olandese, ma danese di adozione, Malou Reymann che, con “Unruly”, spera di ripetere il successo del 2021, quando il suo “A perfectly normal family” si aggiudicò i premi per la miglior regia e per la miglior attrice, la giovanissima Kaya Toft Loholt.

Tra i film fuori concorso, grande attesa per la presentazione de “La Caccia”, secondo lavoro dietro alla macchina da presa per Marco Bocci che, mercoledì 10 maggio alle 21,15, presenzierà alla proiezione al Cinema Ariston insieme all’attore protagonista Filippo Nigro.

Da segnalare, poi, che anche un altro precedente vincitore del Riviera International Film Festival, l’ungherese Tamás Topolansky, impostosi nel 2019 con “Curtiz”, questa volta sarà a Sestri Levante nelle vesti di giurato e per presentare, sabato 13 maggio, il film “Heights and Depths” di Sándor Csoma, di cui è produttore. Il pomeriggio di giovedì 11 sarà invece dedicato ai cortometraggi, proiettati a partire dalle ore 16 alla presenza dei rispettivi registi: “Film Rosa” di Silvia Bertocchi, “Judge” di Nicolò Pozzali, “Obscurus” di Marcello Mantero, “Why did you choose your parents” di Marta Pozzan e “My eyes” di Tommaso Acquarone, entrato nella shortlist dei cortometraggi in gara all’ultima edizione degli Oscar.

Due, infine, i documentari fuori concorso: “Peso morto”, che racconta gli interminabili 21 anni di carcere vissuti da Angelo Massaro prima di essere riconosciuto innocente e verrà proiettato alle 16,45 di mercoledì 10 maggio, seguito dall’intervista in sala di Stefania Vitulli al regista Francesco Del Grosso; e “Punk Rock Vegan Movie”, opera prima da regista di Moby, al Cinema Ariston giovedì 11 alle 21,30. lo stesso Moby sarà protagonista, in collegamento dagli Stati Uniti, di una delle masterclass d’autore di questa edizione.

Ecco tutti i film e i documentari in concorso al Riviera International Film Festival 2023:

FILM IN CONCORSO

1 – Nightsiren di Tereza Nvotova’ – 2022 – Anteprima Italiana

Drammatico/Horror – Slovacchia (106 m.)

Con Natalia Germani, Eva Mores

Una giovane donna torna nel suo paese natale in montagna in cerca di risposte sulla sua infanzia tormentata. Ma, mentre prova a scoprire la verità, antiche leggende cominciano a invadere la realtà, portando i suoi compaesani ad accusarla di stregoneria e omicidio.

Trailer

https://www.youtube.com/watch?v=R0MMgEj6fbQ&t=3s

2 – The Sixth Child di Leopold Legrand – 2022

Drammatico – Francia (92 m.)

Con Sara Giraudeau, Damien Bonnard, Judith Chemla

Franck è un commerciante di rottami che vive con Meriem nella periferia di Parigi. Hanno cinque figli, un sesto in arrivo, e seri problemi economici. Julien e Anna sono avvocati e non possono avere figli. Questa è la storia di un accordo impensabile.

Trailer

https://vimeo.com/728411153

3 – The Fence di William Stone – 2022 – Anteprima Italiana

Commedia – Inghilterra (94 m.)

Con David Perkins, Eugine Simon, Lee Armstrong

Motociclette, auto veloci, scazzottate e musica anni ’80. Ambientato per le strade della Bristol degli anni ’80, questo film retrò segue un ragazzo di un quartiere popolare che cerca di regolare i conti con i ladri locali.

Trailer

https://www.youtube.com/watch?v=tWboL9N5SFU

4 – Parade di Titas Laucius – 2022 – Anteprima Italiana

Dramedy – Lituania (90m.)

con Rasa Samuolyte, Giedrius Savickas

Miglė ha divorziato 26 anni fa. Un giorno riceve una telefonata con una strana richiesta: per sposare la sua nuova fidanzata, l’ex marito vuole ottenere il divorzio attraverso il ‘tribunale cattolico’ l’unica istituzione che ha il potere di sciogliere il vincolo di un matrimonio cristiano.

Trailer

https://www.youtube.com/watch?v=CDUx7qzYMaE    

5 – Storm di Erika Calmeyer – 2022

Drammatico/Thriller – Norvegia (83 m.)

con Ana Dahl Torp, Ella Maren Alfsvåg Jørgensen

La madre single, Elin, vive il suo peggior incubo quando il figlio muore annegato. Cerca di rimettersi in carreggiata dopo la tragedia insieme a sua figlia Storm, ma un testimone sembra aver visto Storm spingere suo fratello nel fiume di proposito.

Trailer

https://vimeo.com/746914979

6 – Larry di Szilárd Bernáth – 2022 – Anteprima Italiana

Drammatico – Ungheria (108 m.)

con Benett Vilmányi, Szabolcs Thuróczy

Adam vive in isolamento dalla società a causa della sua grave balbuzie. Lavora come pastore a Borsod, in una delle regioni più povere ma più belle dell’Ungheria. Un giorno si rende conto che la sua balbuzie cessa se inizia a rappare con rabbia.

Trailer

https://www.youtube.com/watch?v=ymAMH_6HYRU

7 – Where the Road Leads di Nina Ognjanovic – 2023 – Anteprima Italiana

Thriller/Commedia – Serbia (81 m.)

Con Jana Bjelica, Zlatan Vidovic

Una visita inaspettata cambia radicalmente la vita di un piccolo villaggio isolato in Serbia. La diciottenne Jana farà di tutto per salvare la vita allo sconosciuto che potrebbe portarla lontano da lì.

Trailer

https://www.youtube.com/watch?v=phpj84W1BpI

8 – Unruly di Malou Reymann – 2022 – Anteprima Italiana

Drammatico – Danimarca (135 m.)

con Emilie Kroyer Koppel, Jessica Dinnage, Lene Maria Christensen

Un’adolescente nella Danimarca degli anni ’30 viene ricoverata in un istituto per curare il suo comportamento ribelle.

Trailer

https://www.youtube.com/watch?v=Ko7TjwALUPU

9 – Something you Said Last Night di Luis De Filippis – 2022 – Anteprima Italiana

Drammatico – Canada/Svizzera (96 m.)

con Carmen Madonia, Ramona Milano, Paige Evans

Dopo essere stata licenziata dal suo lavoro, Ren, un’aspirante scrittrice sui venticinque anni, accompagna la sua famiglia italo-canadese in vacanza. La realtà di essere un millennial stentato e una donna trans si fonde mentre Ren lotta per bilanciare il desiderio di indipendenza con il conforto di essere amato.

Trailer

https://www.youtube.com/watch?v=d_aK-pc_oNQ    

10 – Rispet di Cecilia Bozza Wolf – 2022

Drammatico – Italia (105 m.)

con Alex Zancanella, Mara Paolazzi, Luca Bertoldi

Gli abitanti di un borgo di montagna giurano di essere una grande famiglia, attenta e protettiva l’uno verso l’altro. Ma quando le regole del rispet vengono infrante, non hanno altra scelta che combattere, amare o andarsene.

Trailer

https://www.youtube.com/watch?v=IyqlK6tUYz0

DOCUMENTARI IN CONCORSO 

1 – Wild Beauty: Mustang Spirit of the West di Ashley Avis – 2022 – Anteprima Europea

Documentario – USA (99m.)

Un viaggio travolgente e coinvolgente nel mondo dei cavalli selvaggi che illumina sia la profonda bellezza che la situazione disperata che affrontano attualmente negli Stati Uniti occidentali. Il regista Ashley Avis e la troupe intraprendono una spedizione pluriennale per scoprire la verità prima che i cavalli selvaggi scompaiano per sempre.

Trailer

https://www.youtube.com/watch?v=s8OuLAlkA08

2 – Feeding Tomorrow di Oliver English e Simon English – 2022 – Anteprima Europea

Documentario – USA (80 m.)

Un documentario che esplora le scelte travolgenti che facciamo ogni giorno, su ciò che mangiamo. Queste scelte hanno un impatto diretto non solo sulla nostra salute, sulla nostra società, ma sul futuro del nostro pianeta.

Trailer

https://vimeo.com/753420195

3 – Delikado di Karl Malakunas – 2022

Documentario – Filippine (94 m.)

Palawan sembra essere un’idilliaca isola tropicale. Le sue spiagge bianche come la polvere e le foreste lussureggianti l’hanno resa una delle nuove destinazioni turistiche più calde dell’Asia. Ma per una minuscola rete di crociati e vigilantes ambientali che cercano di proteggere le sue spettacolari risorse naturali, è più simile a un campo di battaglia. DELIKADO segue Bobby, Tata e Nieves, tre leader magnetici di questa rete, mentre rischiano la vita in lotte in stile Davide contro Golia cercando di impedire a politici e uomini d’affari di distruggere “l’ultima frontiera ecologica” delle Filippine.

Trailer

https://www.youtube.com/watch?v=eM6pt3L17Bg

 4 – Patrick and the whale di Mark Fletcher – 2022 – Anteprima Italiana

Documentario – Austria (72 m.)

Utilizzando straordinarie riprese subacquee, Patrick esplora l’affascinante natura del capodoglio, tentando di far luce sulla sua intelligenza e complessità, oltre a evidenziare la sua relazione attuale e passata con l’umanità.

Trailer

https://cineuropa.org/it/video/430332/

5 – Savage Waters di Mikey Corker – 2022

Documentario – Francia (93 m.)

Un allettante passaggio nel diario di un cacciatore di tesori del XIX secolo ispira i moderni avventurieri a trovare e cavalcare un’onda spettacolare in alcune delle acque più remote e pericolose dell’Oceano Atlantico.

Trailer

https://www.youtube.com/watch?v=TWm31CBnCLE

6 – Duty of Care – The Climate Trials di Nic Balthazar – 2022 – Anteprima Italiana

Documentario – Belgio (57 m.)

Un documentario che segue l’avvocato olandese Roger Cox mentre tenta di fare la storia legale globale stabilendo che i governi e le grandi compagnie petrolifere debbano prendersi la responsabilità di prevenire cambiamenti climatici catastrofici.

Trailer

https://www.youtube.com/watch?v=IDgP5TRKOnA

 7 – Project Iceman di Ammar Kandil – 2022 – Anteprima Italiana

Documentario – USA (113 m.)

Project Iceman è l’odissea di un normale essere umano che si propone di raggiungere lo straordinario. Anders Hofman tenta di diventare il primo essere umano in assoluto a completare un triathlon di lunga distanza in Antartide (3,8 km di nuoto, 180 km in bicicletta, 42,2 km di corsa) e cercare di dimostrare che i limiti sono percezioni.

Trailer

https://www.youtube.com/watch?v=lGpQgxP_o-Q&t=21s

8 – The Family of the Forest di Laura Rietveld – 2022 – Anteprima Italiana 

Documentario – Canada (85 m.)

Gérard e Catherine hanno sacrificato la famiglia, gli amici e la loro patria del Belgio per una vita di autosufficienza nel profondo della foresta boreale della penisola di Gaspé, Québec. Ora, 15 anni dopo, mentre i loro tre figli diventano giovani adulti, cosa accadrà a questa straordinaria vita che hanno dato tutto per creare?

Trailer

https://www.youtube.com/watch?v=L2uSvvDvKyg

9 – Valley of the Bears di Rob Murray – 2022 – Anteprima Italiana

Documentario – Inghilterra (52 m.)

Un documentario ambientato nella valle costiera di Bella Coola, nella Columbia Britannica, durante i mesi estivi della corsa dei salmoni. Si cerca di adottare una forma di convivenza tra uomini e orsi, ma tuttavia il conflitto uomo-orso è in aumento.

Trailer

https://vimeo.com/742325372

10 – Fashion Reimagined di Becky Hutner (2022)

Documentario – Inghilterra (100 m.)

La stilista pionieristica Amy Powney è in missione per creare una collezione sostenibile dal campo al capo finito e trasformare il modo in cui interagiamo con la moda.

Trailer

https://www.youtube.com/watch?v=mEGkjFvwYwo

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Ucraina, Kiev prepara piani offensiva. Da Usa nuovi aiuti

Articolo successivo

A World-First for the World’s Number One Cookie*: OREO Café opens in Qatar

0  0,00