AXA Italia ancora una volta a Milano Pride 2023 per dire sì all’inclusione

2 minuti di lettura

(Adnkronos) – – Il Gruppo assicurativo AXA Italia torna a sostenere Milano Pride 2023, tappa milanese della manifestazione più importante della comunità LGBTQ+, a conferma del proprio impegno sui fronti dell’inclusione e della lotta contro ogni forma di discriminazione. 

– AXA Italia ha preso parte alla parata del 24 giugno con il coinvolgimento di una delegazione di collaboratori, oltre alle rispettive famiglie e amici. 

– Per l’occasione, la sede milanese di AXA è stata illuminata dei colori arcobaleno per celebrare la settimana dedicata al Pride.  

Milano, 26 giugno 2023. “One AXA è uno dei valori di AXA e racchiude il nostro impegno nel promuovere la diversità e l’inclusione, perché siamo convinti che i diversi modi di pensare, i vari background e le differenti esperienze siano la chiave per un successo duraturo. Significa costruire un posto di lavoro inclusivo, che accoglie e valorizza l’unicità delle persone – ha dichiarato Simone Innocenti, Direttore Risorse Umane, Organizzazione e Change Management di AXA Italia. In AXA Italia offriamo pari opportunità in ogni aspetto della vita in azienda e lavoriamo ogni giorno per creare un ambiente dove poter esprimere serenamente la propria individualità e dare il migliore contributo. Il rinnovato sostegno a Milano Pride rappresenta un ulteriore tassello di un impegno coerente con la ragion d’essere di AXA, “Agire per progresso dell’umanità, proteggendo ciò che conta”. 

AXA Italia è scesa in campo per la seconda volta al fianco di Milano Pride 2023, la tappa milanese della manifestazione più importante della comunità LGBTQ+, attraverso la partecipazione di una delegazione di 70 collaboratori, insieme a famiglie e amici, alla parata del 24 giugno. 

Durante il mese del Pride, inoltre, la sede milanese del Gruppo assicurativo è stata illuminata dei colori arcobaleno. 

Una scelta, quella di sostenere l’evento in qualità di ambassador, a conferma di un impegno di lungo periodo sui fronti della valorizzazione delle diversità, dell’inclusione e della lotta contro ogni forma di discriminazione.
 

AXA, consapevole del ruolo che un Gruppo assicurativo ha nei confronti della società e delle persone, è stata tra le prime realtà assicurative a realizzare, già a inizio 2017, una policy di congedo parentale valida per tutti i genitori senza distinzioni e che consente al co-parent un congedo parentale di 4 settimane retribuito al 100%.  

Numerose anche le progettualità e le iniziative dedicate ai circa 1700 collaboratori, tra cui webinar sull’importanza del linguaggio inclusivo e il superamento dei bias, in partnership con l’Associazione Parks – Liberi e Uguali con cui AXA Italia collabora dal 2018 e webinar di sensibilizzazione, proposte ai collaboratori nel mese del Pride, che costituiscono occasioni di confronto su come diventare alleati, e supportare la comunità LGBTQ+, partendo dai valori dell’inclusione e dalle testimonianze delle persone di AXA. 

Tra le iniziative intraprese da AXA Italia, la revisione completa di tutte le policy e dei documenti HR, in una logica di inclusione e programmi dedicati alle diverse forme di diversità, con dei focus sulla leadership al femminile e genitorialità. 

Un’attenzione che passa anche attraverso la realizzazione di soluzioni assicurative innovative, come la polizza Vita “Per Noi”, dedicata a tutte le coppie, senza distinzione.  

Per maggiori informazioni: axa.it
 

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Ascolti tv, ‘Blanca’in replica conquista il prime time

Articolo successivo

L’Aperitivo Santoni colora l’estate con le nuance pastello dei suoi cocktail

0  0,00