Russia, manager italiano fermato a Mosca

1 minuto di lettura

(Adnkronos) – Fermato a Mosca un cittadino italiano. Lo confermano fonti della Farnesina, secondo cui il consolato generale nella capitale russa sta seguendo il caso, per chiarire le circostanze del fermo. Il connazionale si troverebbe in libertà vigilata, in attesa di giudizio. A quanto si apprende da fonti locali, si tratterebbe di Giovanni Di Massa, manager dell’azienda energetica Iss international, che sarebbe accusato di possesso di sostanze stupefacenti. Di Massa sarebbe stato fermato oggi. 

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Nuova Toyota Prius Plug-in hybrid, più qualità ed efficienza

Articolo successivo

Lavoro, Calderone: “Aprirsi al dialogo non vuol dire essere asserviti a logiche politiche”

0  0,00