Epatite C, obiettivo mondo libero dalla Hcv entro il 2030

1 minuto di lettura

(Adnkronos) – Si è tenuto a Milano, martedì 16 maggio, il congresso organizzato da Ecmclub Srl con il contributo non condizionante di AbbVie “New horizons in hcv: completing the elimination path”, una grande faculty che rappresenta la spina dorsale della lotta all’Hcv, una patologia che spesso grava in maniera importante sulla salute del paziente e sul Sistema Sanitario. Al congresso si è discusso sulla fattibilità dell’impegno sanitario mondiale per un mondo libero dalla Hcv entro il 2030 con lo sguardo rivolto alla situazione italiana in termini di traguardi raggiunti e futuri obiettivi. 

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Epatite C, Calvaruso (AISF): “Trattamento antivirale garantisce beneficio clinico in ogni stadio della malattia”

Articolo successivo

Epatite C, Aghemo (Humanitas): “Individuare e trattare 80-90% soggetti positivi è molto complesso”

0  0,00