‘SquisIta- L’Italia in un boccone’, promuove eccellenze Emilia Romagna

2 minuti di lettura

(Adnkronos) – Valorizzare le eccellenze tipiche del territorio e sostenere i produttori locali: sono solo alcuni dei pilastri della strategia di sostenibilità di Metro Italia, che favorisce il dibattito tra tutti gli attori della filiera dei consumi fuori casa sulla valorizzazione dell’enogastronomia Made in Italy della Regione Emilia-Romagna. Nella cornice del ristorante “Strada Facendo” dello chef Emilio Barbieri a Modena, Metro Italia ha organizzato un confronto sulla promozione delle eccellenze enogastronomiche locali, sostenendo il legame con il territorio di origine e favorendo l’adozione da parte dei ristoratori di materie prime eccellenti, simbolo della tradizione locale.  

Presenti al dibattito i rappresentanti istituzionali locali Luca Cuoghi, Consigliere Regionale, Ilaria Franchini, Consigliera Comunale, Stefano Manicardi, Consigliere Comunale, e i produttori locali Chiarli e La Lanterna. L’evento ha rappresentato la sesta tappa del tour “SquisITA – L’Italia in un boccone”, promosso da Metro Italia nel 2022 in occasione del suo 50° anniversario per sottolineare il forte legame dell’azienda con le produzioni eccellenti del territorio in tutto il paese.  

A livello nazionale, Meteo conta circa 7000 prodotti locali in assortimento nei propri Store, di cui 378 del territorio emiliano-romagnolo. Per garantire un’ampia offerta di eccellenze regionali, METRO Italia collabora con 85 aziende e piccole e medie imprese dell’Emilia-Romagna, che forniscono numerosi prodotti come vino, formaggi, salumi, ortofrutta e pesce, molti dei quali certificati Igp (26), Dop (27) e Docg (4). Metro sostiene così il tessuto socioeconomico locale, permettendo ai professionisti dell’HoReCa emiliano-romagnoli di creare un’offerta più distintiva e di valore, facendo leva su prodotti locali e di qualità. 

“Le tradizioni culinarie e le tipicità dell’Emilia-Romagna rivestono un ruolo centrale per la nostra cultura gastronomica, un tesoro inestimabile che noi di METRO Italia vogliamo continuare a promuovere e valorizzare. Per farlo, scendiamo in campo al fianco dei produttori e dei professionisti dell’HoReCa, sostenendo il tessuto socioeconomico locale anche in un’ottica di sostenibilità.” – afferma Marco Cosi, Head of Beverage, Wine, Near Food and Localism – “Abbiamo deciso di tenere a Modena la sesta tappa del tour SquisITA perché il territorio emiliano-romagnolo gioca un ruolo fondamentale per l’azienda nel supportare una strategia che punta sempre di più alla valorizzazione del Made in Italy”. 

“Nella cucina del ristorante Strada Facendo i piatti si impegnano a trasmettere i ricordi, i profumi e gli aromi della mia adolescenza reinterpretati in chiave moderna e contemporanea. Qui si fondono insieme la passione per la tradizione, la curiosità e l’innovazione” – dichiara Emilio Barbieri, chef del ristorante Strada Facendo. – “Ogni piatto è un omaggio alle radici e all’eredità culinaria dell’Emilia, ma anche un viaggio nella creatività e nella ricerca di nuovi sapori”.  

“Con oltre 160 anni di storia alle spalle, possiamo ribadire – afferma Tommaso Chiarli, responsabile della comunicazione di Chiarli 1860 – di aver fatto la storia moderna di un vino di grande successo. Lo dicono i numeri, la qualità, la varietà di vitigni e i metodi utilizzati. In particolare, lo sottolinea una delle aziende del gruppo come la Cleto Chiarli Tenute Agricole, nata nel 2001, riunendo 7 tenute agricole di proprietà (più di 350 ettari complessivi, di cui oltre 100 vitati) e realizzando una nuova cantina finalizzata alla produzione di vini Lambrusco d’alta gamma che mettono d’accordo, con ottimi punteggi, la critica italiana ed internazionale”. 

“Tradizione e innovazione, sostenibilità e responsabilità sociale. Questi sono i principi che da sempre guidano la nostra azienda come pastificio che produce pasta artigianale di alta qualità e autentica. Ci impegniamo a introdurre nuove ricette e a sperimentare ingredienti unici” – afferma Claudia Ferri, proprietaria de La Lanterna – “Siamo determinati a soddisfare le aspettative dei nostri clienti, crescere in modo sostenibile e consolidare la nostra posizione come leader nel settore della produzione di pasta”. A conferma dell’importanza dell’Emilia-Romagna nella strategia di sviluppo di METRO Italia, l’azienda ha organizzato negli stessi giorni a Modena anche una Supplier Fair, un evento dedicato all’incontro tra la forza vendita del territorio e alcuni tra i principali fornitori provenienti da tutta Italia.  

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Huawei Launched 5GigaGreen Innovations to Promote Ultimate Network Performance and Energy Saving

Articolo successivo

Dall’impreparazione alla negazione: Kaspersky rivela come le aziende reagiscono alle fughe di dati nella Darknet

0  0,00