Cina, crolla tetto della palestra di una scuola: 11 morti

1 minuto di lettura

(Adnkronos) – Undici persone sono rimaste uccise per il crollo del tetto di cemento di una palestra scolastica nella città cinese di Qiqihar. Le autorità sostengono che il tetto sarebbe stato appesantito dal deposito di materiali sullo stesso. 

Il crollo della scuola media n. 34 nel distretto di Longsha a Qiqihar, situato nella provincia nord-orientale di Heilongjiang, è stato segnalato nel primo pomeriggio di ieri, ma l’ultima persona rimasta è stata estratta dalle macerie soltanto stamattina. Molte delle vittime sarebbero giovani giocatrici di pallavolo. 

C’erano 19 persone in palestra quando si è verificato l’incidente, quattro sono riuscite a scappare, hanno detto le autorità. Una squadra di pallavolo femminile si stava allenando in palestra quando si è verificato l’incidente, ha scritto China Youth Daily. 

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Salario minimo, Calenda “Se da destra buon provvedimento lo voteremo”

Articolo successivo

Estate apocalittica, dove fallisce l’allarmismo climatico?

0  0,00