Guerra Ucraina-Russia, Mosca vuole rafforzare le truppe: piani e strategia

1 minuto di lettura

(Adnkronos) – “Negli ultimi due mesi, la Russia ha probabilmente iniziato a costituire nuove importanti formazioni per aggiungere spessore alle sue forze di terra. Dalla sua invasione dell’Ucraina, la Russia ha schierato principalmente riservisti mobilitati per riempire le formazioni esistenti o come parte di reggimenti di fanteria per la difesa territoriale”. Lo scrive su Twitter l’intelligence britannica, sottolineando che Mosca “raramente ha istituito nuove organizzazioni dotate di tutte le armi, come gli eserciti combinati, progettati per essere una forza autosufficiente”.  

Secondo il ministero della Difesa di Londra, “la Russia probabilmente schiererà qualsiasi nuova formazione come forza di riserva in Ucraina. Tuttavia, a lungo termine, la Russia aspira a rafforzare le sue forze di fronte alla Nato. Senza una nuova grande ondata di mobilitazione obbligatoria, è improbabile che la Russia trovi abbastanza nuove truppe per fornire risorse anche a un nuovo esercito”. 

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Edifier Opens First Pop-Up Store In Paris

Articolo successivo

Coni: Malagò “Sport italiano protagonista, siamo felici”

0  0,00