Terzo Polo, Calenda: “Se Renzi vuole andare via è scelta sua, mi sono rotto le balle”

1 minuto di lettura

(Adnkronos) – ”Siamo due partiti diversi con modi diversi di fare politica. Renzi può e faccia quel che vuole sui gruppi… Se vuole andare via dai gruppi è una scelta sua che rispetterò ma voglio finire questa storia, perché davvero non ce la faccio più mi sono rotto le balle… Questo balletto non mi appartiene”. Lo ha detto Carlo Calenda a ‘Controcorrente’ su Retequattro.  

”La verità, per essere più chiari, è che un grande partito liberal-democratico è fallito perché Renzi non ha nessuna intenzione di farlo – ha affermato Calenda – Se Renzi vuole andarsene dai gruppi faccia quel che vuole. Io non posso perché hanno il mio nome. Se vuole andarsene, è una sua scelta, può fare come vuole. Questa polemica non mi interessa. Ammetto la grandissima capacità di Renzi. Il punto è che il nostro obiettivo come Azione è prendere i voti essendo oggettivi, tenendo fermi i nostri valori”. 

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Superenalotto, numeri estrazione vincente oggi 4 agosto 2023

Articolo successivo

Ucraina-Russia, “Putin continuerà guerra fino a elezioni Usa”: l’analisi

0  0,00