Borsa, Piazza Affari maglia nera in Europa con extraprofitti

1 minuto di lettura

(Adnkronos) – La Borsa di Milano è la peggiore tra le piazze europee e all’indomani del decreto ‘Asset’ varato dal governo che prevede, tra le altre misure, la tassa sugli extraprofitti delle banche, chiude la seduta odierna in forte ribasso. L’indice Ftse Mib archivia gli scambi lasciando sul terreno il 2,12% a 27.942 punti. Nel Vecchio Continente fanno meglio Francoforte (-1,12%), Parigi (-0,69%), Londra (-0,36%), e Madrid (-0,59%). 

Tra i titoli peggiori spiccano quelli del comparto bancario: Mps (-10,83%), Bper Banca (-10,59%), Finecobank (-9,91%) e Banco Bpm (-9,09%) mentre chiudono la seduta in positivo Recordati Ord (+2,49%), Tim (+2,17%), Hera (+1,93%) e A2a (+1,82%). 

 

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Tredicenne scomparsa, il papà: ”Ho paura, aiutatemi a ritrovare Benedetta”

Articolo successivo

Atletica: Europei U.20. Furlani d’oro nel lungo con 8,23

0  0,00