Elon Musk-Mark Zuckerberg, sfida in Italia “in location epica”. Sangiuliano: “Non sarà a Roma”

1 minuto di lettura

(Adnkronos) – La sfida tra Elon Musk e Mark Zuckerberg si farà “in una location epica”. Ad ufficializzarlo via social è stato il patron di ‘X’ (ex Twitter).  

Si alimenta però il mistero su quale sarà il luogo scelto per il match. L’incontro dovrebbe (il condizionale è d’obbligo) tenersi in Italia. A farlo capire, con parole dosate e sufficientemente sibilline è stato lo stesso Musk annunciando che “tutto ciò che si vedrà nell’inquadratura” del live streaming che sarà trasmesso su X e Meta, “sarà l’antica Roma. Ho parlato con il Primo Ministro italiano e il Ministro della Cultura – ha scritto su X – . Hanno concordato una location epica”. E “tutto ciò che verrà fatto renderà omaggio al passato e al presente dell’Italia”. 

 

Parole che, seguite al primo ‘cinguettio’ (o come si chiama ora che l’uccellino è stato archiviato) con la sola parola ‘Gladiator’ (titolo originale del celebre film ‘Il gladiatore’ con Russell Crowe) aveva fatto immaginare a molti una sfida nell’arena del Colosseo.  

Interpretazione però subito ‘stroncata’ dal ministro della Cultura Gennaro Sangiuliano intervenuto a chiarire che l’evento “non si terrà a Roma”. “Stiamo ragionando su come organizzare un grande evento benefico e di evocazione storica, nel rispetto e nella piena tutela dei luoghi”, ha assicurato il ministro e “l’occasione per promuovere su scala planetaria la nostra storia e il nostro patrimonio archeologico, artistico e culturale”. Si tratterà, ha aggiunto Sangiuliano, di “un grande evento benefico. È previsto che un’ingente somma, molti milioni di euro, sia devoluta a due importanti ospedali pediatrici italiani per il potenziamento delle strutture e la ricerca scientifica per combattere le malattie che colpiscono i bambini”. 

 

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

San Marino, nuovo bando di concorso per l’assunzione di 4 medici di base

Articolo successivo

Pediatri, ‘allergie a creme solari? Casi rari, pericolo è non usarle’

0  0,00