Ucraina, intercettato drone verso Mosca. Raid russi su Kherosn e Poltava: morti

1 minuto di lettura

(Adnkronos) – Ultime news sulla guerra Ucraina-Russia. Le forze armate russe hanno intercettato e abbattuto un drone ucraino in volo verso Mosca. Lo ha dichiarato il sindaco della capitale russa Sergei Sobyanin spiegando che il drone è stato distrutto a Lyubertsy, a sudest di Mosca. ”Dalle prime indagini non risultano vittime o danni materiali. Si sta lavorando sul posto”, ha detto Sobyanin. 

La Tass ha riferito che sono stati chiusi temporaneamente gli aeroporti di Domodedovo e Vnukovo che servono la capitale russa. 

Almeno una persona ha perso la vita e altre due sono rimaste ferite in seguito a un raid aereo russo sulla città di Kherson. Secondo quanto scritto su Telegram dal capo dell’amministrazione militare meridionale dell’Ucraina Oleksandr Prokudin, ”il nemico ha bombardato 69 volte nelle ultime 24 ore”. Il raid ha colpito zone residenziali, danneggiando così case e infrastrutture. 

Sono due le persone che hanno perso la vita e altrettante sono state ferite a causa di un attacco missilistico russo condotto nella notte sulla regione di Poltava, nell’Ucraina centrale. Lo ha detto questa mattina il governatore Dmytro Lunin, spiegando che a completare il bilancio dell’attacco sono due dispersi. ”In seguito all’attacco ostile due persone sono state uccise, due persone sono state portate in ospedale con ferite lievi e al momento non si sa dove si trovino altre due persone”, ha affermato Lunin, spiegando che l’attacco ha preso di mira un impianto industriale. 

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Truffa a Hollywood con Barbie: noi riscopriamo “Miracolo a Milano”

Articolo successivo

Col Digital Service Act Vannacci avrebbe potuto distribuire il libro?

0  0,00