Rugby World Cup, Francia-All Blacks 27-13: ora tocca all’Italia

1 minuto di lettura

(Adnkronos) –
La decima Coppa del Mondo di Rugby inizia oggi con una grande vittoria della Francia contro la Nuova Zelanda. A Parigi nello Stade de France nella gara inaugurale la Francia ha battuto gli All Blacks 27-13. Durante la cerimonia di inaugurazione l’intervento del presidente della Repubblica francese, Emmanuel Macron coperto dai fischi del pubblico parigino. Domani l’Italia scende in campo contro la Namibia nell’altro match del Gruppo A. 

 

A segnare la prima meta, appena due minuti dopo il fischio iniziale, è il neozelandese Mark Telea. Richie Mo’Unga sbaglia la trasformazione e gli All Blacks restano sullo 5-0. Poi la Francia con due calci di Thomas Ramos al quinto minuto e al diciannovesimo minuto riesce a passare in vantaggio 6-5 seppur per poco. Un calcio permette agli All Blacks di ripassare in vantaggio al 25esimo minuto con Mo’Unga (6-8). Grazie a un nuovo calcio di Ramos al 28esimo minuto les Bleus ripassano in vantaggio (9-8). 

All’inizio del secondo tempo, al 43esimo minuto della partita, nuova meta degli All Blacks sempre con Mark Telea che porta la Nuova Zelanda in vantaggio 13-9. Ancora una volta Mo’Unga sbaglia la trasformazione. Al 55esimo minuto arriva la prima meta della Francia con Damian Penaud. Con la trasformazione di Thomas Ramos la Francia prende il vantaggio (16-13). Al 57esimo minuto arriva un cartellino giallo per Will Jordan che lascia gli All Blacs in 14 per dieci minuti. Nuovo calcio della Francia al 65esimo minuto sempre con Ramos che permette alla Francia di incrementare il vantaggio (19-13). Al 73esimo minuto di gioco ancora un calcio di Ramos che porta la Francia sul 22 al 13. Al 78esimo infine meta di Melvyn Jaminet che lo stesso non trasforma. Finisce la partita 27 a 13 per la Francia. 

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Meloni “Libertà è coniugare lavoro e maternità senza dover scegliere”

Articolo successivo

US Open, Djokovic batte Shelton e va in finale

0  0,00