Giovani e bellezza ‘tossica’ sui social. Aurora Ramazzotti: “Da mamma sono spaventata”

1 minuto di lettura

(Adnkronos) – “Da genitore, anche se all’inizio, sono spaventata dall’effetto che possono avere i social sulla crescita e sul modo di rapportarsi dei ragazzi con gli altri e con se stessi. C’è una responsabilità che arriva con la genitorialità ed è quella di aiutare il proprio figlio ad approcciarsi a questo mondo”. Così all’Adnkronos Salute Aurora Ramazzotti, testimonial della campagna ‘Il costo della bellezza’ presentata oggi a Roma e promossa da Dove, da Cittadinanzattiva e Social Warning – Movimento Etico Digital per proteggere i giovani dai disagi causati dai messaggi dannosi sui social media.  

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Angel Group’s First Industrialized Strain of Probiotics Anchors Strategic Transformation Towards Biotechnology

Articolo successivo

Palermo (Acea) “La sfida è incrementare il riuso di acqua”

0  0,00