Manovra 2024, Giorgetti: “Con rialzo tassi 14 miliardi in meno”

1 minuto di lettura

(Adnkronos) – La ragione per cui lo spread dei titoli di stato sta aumentato è ”di carattere tecnico: per chi è indebitato l’aumento dei tassi d’interesse non è un fatto positivo. Noi abbiamo un debito tale per cui lo spread dei tassi d’interesse, rispetto all’anno scorso, fa si che una manovra di bilancio sia stata portata via, in qualche modo, dalla rendita finanziaria”. Il ministro dell’Economia, Giancarlo Giorgetti, spiega che l’Italia dovrà pagare 14-15 miliardi di interessi sul debito: ”Può essere più o meno, in base a duration del nostro debito pubblico, ma se i tassi fossero rimasti quelli di 2 anni fa o dello anno scorso, oggi avevo 14-15 miliardi da mettere sulla riduzione fiscale”, afferma Giorgetti intervenendo all’evento all’evento ‘Le buone leggi. Semplificare per far ripartire l’Italia’. ”Non ci sono più, per me quell’asticella si è abbassata di 14 centimetri e quindi si farà un po’ più fatica, ma si passa”, assicura il ministro. 

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Covid Lazio e Roma, contagi oggi e vaccino: cosa c’è da saper

Articolo successivo

Le aziende sui social con i temi Esg: ad agosto in evidenza Italgas, Snam e UniCredit

0  0,00