Migranti, rave party, stop Rdc: un anno di governo nella brochure di Fratelli d’Italia

1 minuto di lettura

(Adnkronos) – Per Fratelli d’Italia e Giorgia Meloni una iniziativa per ogni regione, con eventi che si svolgeranno in contemporanea su tutto il territorio nazionale, per raccontare quanto fatto al governo finora dal partito e per celebrare l’anniversario delle elezioni politiche che hanno portato la sua leader alla guida di Palazzo Chigi. Si intitola “L’Italia vincente, un anno di risultati” l’evento promosso dai gruppi parlamentari di Fdi in programma sabato 23 e domenica 24 settembre e presentato oggi in conferenza stampa al Senato dai capigruppo Lucio Malan e Giovanni Foti e dal responsabile organizzazione Giovanni Donzelli.  

L’appuntamento principale avrà luogo a Roma il 24 settembre alle 9.30 presso l’Auditorium Conciliazione. A chiudere i lavori della mattinata, alle 11, sarà la premier e leader di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni. L’intervento della presidente del Consiglio sarà trasmesso in video-collegamento con tutti gli altri eventi regionali. Alle iniziative prenderanno parte anche parlamentari di Fdi, ministri, viceministri e sottosegretari.  

Per l’occasione il partito di Meloni ha distribuito una brochure di 31 pagine per illustrare i principali provvedimenti adottati dall’esecutivo: si va dall’economia, con “famiglie, lavoratori e imprese al centro”, al fisco, dalla lotta all’inflazione all’abolizione del reddito di cittadinanza, passando per lotta alla mafia, dossier migranti (“lotta ai trafficanti, difesa del diritto a non emigrare”), piano Mattei per l’Africa, sostegno all’Ucraina e misure contro rave party illegali e criminalità minorile: tra gli altri capitoli anche quelli dedicati al tema dell’utero in affitto (“la maternità non è un business”), alla “sovranità alimentare” e all’autonomia differenziata. Sulla copertina del depliant compare la foto della premier, accompagnata dal titolo dell’iniziativa e dal sottotitolo “Come il governo Meloni sta facendo ripartire la Nazione”.  

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

IT-Alert: niente allarme domani nel Lazio

Articolo successivo

Addio Gianni Vattimo: ecco perché il filosofo ribelle

0  0,00