Provedel e gol Champions League, capolavoro targato 94: ecco perché

1 minuto di lettura

(Adnkronos) – Ivan Provedel e il gol in Champions League, una prodezza nel segno del 94. Il portiere della Lazio entra nella storia con la rete che vale l’1-1 nel match contro l’Atletico Madrid allo stadio Olimpico di Roma. Un gol da attaccante puro: inserimento in area, taglio perfetto e colpo di testa vincente sul destro dosato di Luis Alberto. L’exploit, per chi è attento alla cabala, ha un numero impreso: il 94. Provedel è nato il 17 marzo del 1994. L’estremo difensore di Pordenone è alto 1,94 e ha scelto di indossare la maglia numero 94. A che minuto è andato a segno ieri? Sul cronometro, manco a farlo apposta, minuto 94 superato da una manciata di secondi… 

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Arriva la formula Concreta per far decollare le aziende

Articolo successivo

Ciclismo: Team Corratec. Valerio Conti rinnova per un’altra stagione

0  0,00