Matteo Messina Denaro in coma irreversibile: parte la corsa alla successione

1 minuto di lettura

Matteo Messina Denaro, ricoverato dall’8 Agosto nel reparto detenuti  dell’Ospedale San Salvatore, è entrato in coma irreversibile. Il boss fece il suo ingresso nella struttura ospedaliera dell’Aquila, oltre che per le sue note condizioni di salute, a causa di un occlusione intestinale. Per settimane è rimasto all’interno del reparto animazione, per poi essere  trasferito di nuovo in cella.

Nei giorni scorsi,  le poche visite dei familiari ammessi erano state sospese, proprio causa del repentino peggioramento delle condizioni di salute del boss. Difatti, durante la giornata di Giovedì, ha avuto un forte sanguinamento seguito da un collasso. Una malattia lunga tre anni, quella del boss, che a detta dei medici, ormai non gli lascia più margine di manovra.

Nonostante il tumore al colon sia stato diagnosticato nel 2020, la situazione sembrava essere abbastanza sotto controllo. Questo perché Messina Denaro era seguito con assiduità dall’equipe oncologica dell’ospedale de L’Aquila. Inoltre le cure gli venivano fornite direttamente in cella, all’interno del quale era stata allestita per lui una sorta di infermeria.

L’ex latitante ha goduto quindi di discrete condizione psico-fisiche fino ad un mese fa. Ad oggi i medici hanno preso la decisione di sospendere l’alimentazione del 61enne, in quanto all’interno del suo testamento biologico avrebbe rifiutato l’accanimento terapeutico. Difatti, tramite anche assenso della famiglia, è stato sottoposto alla terapia del dolore.

Nello specifico si è trattato dell’interruzione della chemioterapia con il successivo affidamento al reparto di rianimazione, diretto dal professore Franco Marinangeli, il quale ha sostituito la squadra oncologica del dottor Luciano Mutti. Nonostante le mani esperte del dottor Marinangeli, il boss sembrerebbe essere giunto al capolinea, tanto che i più erano sicuri che non avrebbe superato la notte.

È evidente che le condizioni, più che critiche, del boss pongono un problema non indifferente in termini di successione. È difficile tarare delle previsioni puntuali. Quel che è certo però è che il trono, da anni occupato da Messina Denaro, vedrà presto un nuovo erede.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Nuovo colpo alla ‘Ndrangheta, 44 arresti durante operazione Karpanthos

Articolo successivo

Ucraina, Zelensky: “Libereremo Bakhmut ed altre due città, abbiamo un piano”

0  0,00