Crisi energetica: quale impatto può avere sul futuro delle PMI italiane?

3 minuti di lettura

(Adnkronos) –
Roma, 25 settembre 2023 – Imprenditori e aziende sono stati messi a dura prova dalla crisi energetica che ha colpito soprattutto le imprese più energivore e le realtà meno strutturate, causando non solo un aumento insostenibile della spesa per l’energia, ma anche un clima d’incertezza che non consente di pianificare il business in modo ottimale e durevole. 

A fare il punto della situazione e a proporre soluzioni concrete per far fronte al problema è il libro “Intelligenza Energetica: la guida definitiva per liberarsi dalla schiavitù degli aumenti energetici nell’era post-Covid” di Tommaso Bordini, CEO e fondatore di Valore Energia.  

L’obiettivo è quello di offrire un supporto a tutte le PMI che vogliono approfittare dei vantaggi economici e ambientali legati alle energie rinnovabili, così come proteggersi dagli effetti della crisi energetica. 

In particolare, il libro di Tommaso Bordini spiega come sia necessario un cambiamento per le piccole e medie imprese italiane che desiderano tutelarsi dall’aumento dei costi energetici. Il tutto illustrando tutte le opportunità con cui le PMI possono rendere il business più sostenibile e resiliente sfruttando i numerosi benefici derivanti dalle fonti rinnovabili e dall’efficienza energetica. 

Le piccole e medie imprese italiane si trovano a dover fronteggiare nuove sfide legate alle incertezze del settore energetico.  

Come messo in evidenza anche da Bordini, questa situazione complessa e difficile ha spinto molti trader energetici a prendere misure restrittive e rigide nei confronti delle aziende, nel tentativo di tutelarsi dalle perdite dovute ai fallimenti delle PMI che non sono riuscite a sostenere i rincari dell’energia, soprattutto per le imprese con un fabbisogno energetico elevato. 

I fornitori di energia oltre ad aver ritoccato le tariffe seguendo il trend di mercato oggi richiedono certezza nei pagamenti, per proteggersi dalle insolvenze e prevenire i problemi vissuti negli ultimi 2 anni. Molti trader energetici operano sul mercato con margini ridotti, per questo devono puntare spesso su contratti a prezzo variabile o modificare unilateralmente i contratti stipulati a prezzo fisso da parte delle imprese che hanno preferito la tranquillità di condizioni economiche più prudenti. 

Se da un lato le compagnie energetiche tentano di difendere il proprio business, prevenendo le insolvenze e preservando i propri margini operativi, le PMI hanno bisogno di strumenti di difesa volti
a ridurre i costi proteggendosi così da un mercato che possono solo subire passivamente.  

In caso contrario, spiega Tommaso Bordini, le imprese si troveranno costrette a sostenere un costo dell’energia superiore alle previsioni che rischiano di intaccare in modo importante i margini aziendali. Oltre a questo oggi uno dei temi centrali è la certezza dei pagamenti che sempre di più costringe i trader a pretendere fideiussioni o formule di garanzia di fronte a forniture energetiche importanti.  

Il libro di Tommaso Bordini, esperto nel settore della finanza agevolata che opera dal 2009 nell’ambito delle energie rinnovabili, offre delle soluzioni pratiche alle PMI che vogliono affrontare il problema della crisi energetica.  

Si tratta di una guida completa e dettagliata che mostra come affrontare questo difficile problema grazie alle competenze e all’esperienza maturate con Valore Energia, una realtà che aiuta i privati e le piccole e medie imprese a minimizzare i costi di investimento nell’efficienza energetica e nelle fonti rinnovabili.
 

Nel dettaglio, Bordini utilizza uno stile comunicativo chiaro e piacevole per illustrare come usare in modo più efficiente le risorse aziendali, per evitare di sprecare fondi per pagare bollette energetiche sempre più elevate e generare valore a lungo termine per l’impresa e benefici per la reputazione aziendale.  

Nel libro il CEO e socio fondatore di Valore Energia mette a disposizione dei lettori tutte le informazioni e gli strumenti necessari per affrontare il cambiamento, affinché le piccole e medie imprese italiane possano prendere decisioni consapevoli e informate. 

Tommaso Bordini spiega quali sono i falsi miti sull’energia, propone soluzioni efficaci e poco impattanti per ridurre i costi energetici, mostra i vantaggi delle comunità energetiche e perché i rincari e le crisi non sono una sorpresa.  

Inoltre, il lettore viene accompagnato passo a passo nella transizione energetica, dalla raccolta dei fondi necessari all’installazione degli impianti, con la possibilità di scoprire le soluzioni e i casi studio
reali di Valore Energia per capire come alcune imprese siano già riuscite a svincolarsi dall’incertezza economica del mercato dell’energia e a rendere il proprio business più sostenibile e rispettoso dell’ambiente. 

Per maggiori informazioni
 

Sito web: https://amzn.to/3Zi6duh
 

Responsabilità editoriale: TiLinko – IMG Solutions srl 

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Pastorelli, oncologo: il CardioBreast Dragon Boat Festival dovrebbe essere preso a modello

Articolo successivo

Xinhua Silk Road: China int’l service trade fair highlights new features of China’s trade, open economy

0  0,00