Cersaie 2023, Raimondi (Raimondi Spa): “Il posatore è una figura professionale importantissima”

1 minuto di lettura

(Adnkronos) – “Abbiamo portato novità ma ritengo che la conferma sia nell’insieme di novità che questa fiera porta nel settore a livello internazionale. Viene rappresentata la ceramica in prima istanza, l’arredo bagno, tutti i prodotti correlati all’ installazione, posa di ceramica: è l’insieme di tante novità in tutti questi settori che crea quel vantaggio competitivo, quell’eccellenza che rende questo evento attrattivo a livello internazionale anno,dopo anno. Il posatore è una figura professionale importantissima nella filiera che nasce dalle materie prime e si conclude con un edificio. La qualità dei posatori italiani è elevatissima, tuttavia sarebbe opportuno che vi fosse anche un riconoscimento professionale del posatore, perché il committente che vuole essere tranquillo di avere sia il risultato tecnico che funzionale perfetto, saprebbe a chi rivolgersi senza dubbi. In un mercato deregolamentato come quello attualmente in Italia diventa più difficile avere la certezza di rivolgersi a figure professionali che poi possono compiere il lavoro in maniera impeccabile, è il motivo che ha portato la nascita di Assoposa che oggi compie 10 anni, quindi un processo che cerca di sensibilizzare la filiera verso a questa figura chiave che è il posatore” commenta Marco Raimondi Direttore Generale Raimondi Spa al Cersaie 2023, Salone internazionale della ceramica per l’architettura e dell’arredobagno, di Bologna. 

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Cersaie 2023, Dennis Bordin (Progress Profiles): “Non delocalizzare e produrre in Italia ci ha premiati”

Articolo successivo

Conto alla rovescia per il Premio Internazionale Manibus

0  0,00