Penny Italia ‘arrotonda e dona’ per Croce Rossa Italiana

1 minuto di lettura

(Adnkronos) – Dal 12 al 19 ottobre in tutti i 440 punti vendita Penny d’Italia, sarà possibile sostenere le attività di Croce Rossa Italiana e l’acquisto di nuovi mezzi di soccorso. Il meccanismo, ormai consolidato, con cui poter sostenere Croce Rossa Italiana è semplice: ciascun cliente, al momento di pagare la spesa in uno qualsiasi dei punti vendita Penny, potrà decidere di arrotondare il proprio scontrino all’euro successivo; ad esempio, con una spesa di 6.23€ potrà decidere di arrotondare a 7€, donando così 0.77€ a Croce Rossa Italiana.  

L’obiettivo principale della Croce Rossa Italiana è quello di prevenire ed alleviare la sofferenza in maniera imparziale, senza distinzione di nazionalità, razza, sesso, credo religioso, lingua, classe sociale o opinione politica, contribuendo al mantenimento e alla promozione della dignità umana e di una cultura della non violenza e della pace.  

“Con questo nuovo #arrotondaedona, Penny conferma il suo impegno verso la Responsabilità Sociale, accanto a partner come Croce Rossa, il cui valore è riconosciuto universalmente. Si tratta di una formula che predispone sinergia e condivisione valoriale anche con i nostri clienti a cui Penny offre un modo semplice e misurato per poter sostenere chi, come Croce Rossa Italiana, è sempre pronta a sua volta a intervenire a salvaguardia della vita”, dice Marcello Caldarella, Corporate Communications Manager Penny Italia. 

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Israele, Crosetto: “Violenza da Hamas, normale reazione forte”

Articolo successivo

Calcio: Tebas “Sistema Premier? Competitivo, ma non è sostenibile”

0  0,00