Casa, summit annuale su comunicazione dell’abitare

3 minuti di lettura

(Adnkronos) – Casa Radio si fa promotrice con la media-partnership di REquadro, Sinergie Edizioni, Edizioni Morelli, Money.it, Adnkronos e Casa Oggi e Domani, testate giornalistiche specializzate nell’ambito dell’abitare e dell’economia, del “Summit annuale sulla comunicazione dell’abitare”. L’evento si tiene oggi presso Binario F in Via Marsala 29H, zona Stazione Termini. L’obiettivo primario di questa iniziativa, è quello di creare un solido network e promuovere la collaborazione tra i protagonisti e i professionisti del settore immobiliare, al fine di migliorare la qualità e la diffusione della comunicazione sull’abitare. Il Summit rappresenta un punto di incontro unico che vedrà la partecipazione di esponenti autorevoli di importanti realtà del settore, come ad esempio: Confedilizia con la presenza del presidente, Giorgio Spaziani Testa, Ance con la presenza del presidente FVG, Marco Bertuzzo, Assoposa con la presenza del Presidente, Luca Berardo, Confassociazioni con la presenza del Presidente, Angelo Deiana, Fiaip, con la presenza del presidente, Gian Battista Baccarini, tutte impegnate nella generazione di contenuti fondamentali per l’informazione e la divulgazione mediatica.  

“L’obiettivo di questo summit – dice Paolo Leccese, editore di Casa Radio – è quello di creare un dialogo proficuo tra coloro che generano contenuti e informazioni sul mondo dell’abitare e coloro che ne sono i protagonisti: i proprietari di immobili, i costruttori, gli esperti del real estate e gli enti associativi che rappresentano questo settore cruciale dell’economia. Riteniamo che solo attraverso la comprensione reciproca e una comunicazione efficace possiamo affrontare le sfide e le opportunità che il settore dell’abitare ci presenta.”  

Durante il Summit interverranno anche Dimitri Stagnitto – Fondatore di Money.it, , Federica Tordi – Head of PR and Communications immobiliare.it, Gerardo Paterna – Direttore Operativo di SINERGIE EDIZIONI, Vittorio Zirnstein – Direttore di RE2 – requadro.com, Maria Chiara Voci – Giornalista, Spazi Inclusi, Home Health and Hi-Tech, IlSole24ore , Giovanni Morelli – Direttore di Morelli Edizioni , Bruno Vettore – Direttore di Immobili &Co. e Giorgia Marini – Responsabile della Comunicazione di Rome Future Week. L’evento sarà moderato dal Giornalista Giovanni Lacagnina, Direttore di Casa Radio. L’evento offrirà una piattaforma di discussione, condivisione di conoscenze ed esperienze, volta a favorire una comunicazione più efficace e informata sull’abitare e sulle tematiche ad esso collegate.  

Saranno affrontate tematiche cruciali quali ad esempio: l’evoluzione della comunicazione attraverso il web, l’utilizzo dell’intelligenza artificiale tra rischi e opportunità, i nuovi modelli di comunicazione ed il marketing della comunicazione dell’abitare tra greenwashing e fake news. “Complici la tecnologia, le esigenze di sostenibilità e le nuove necessità abitative l’immobiliare sta cambiando, e assieme a esso deve cambiare anche il modo di comunicare l’immobiliare. – afferma Vittorio Zirnstein, Fondatore e Direttore di Re2 – requadro.com – La fame di informazione è enormemente cresciuta negli ultimi anni, grazie alla facilità di accesso e al proliferare di strumenti con i quali può essere distribuita. L’errore che non dobbiamo ripetere come professionisti dell’informazione, perché in realtà l’abbiamo già commesso nei primi anni di espansione dell’Internet, è di innamorarci della tecnologia più della notizia, del media più del contenuto. Tutti gli strumenti che aiutino ad aumentare la diffusione e la qualità delle notizie sono i benvenuti, ma restano, appunto, strumenti. Il fine rimane quello di comunicare e informare. Nel nostro caso l’evoluzione dell’immobiliare e della casa”.  

L’evento sarà anche l’occasione per divulgare i dati, raccolti nel mese di agosto e settembre, ed elaborati in questi giorni, di un sondaggio organizzato da Casa Radio, dal quale è emerso che per il 45,2% degli oltre 250 intervistati ritengono la comunicazione dell’abitare molto importante perchè influenza le decisioni delle persone; le riviste o le pubblicazioni cartacee sono preferite per il 31,6% rispetto ai social media che invece sono graditi per il 25,2% e i programmi radio-televisivi per il 21,8%. Gli intervistati hanno espresso maggior gradimento per contenuti che riguardano consigli pratici per organizzare e migliorare gli spazi abitativi per il 39,4% invece idee, ispirazioni per l’arredamento e design degli interni per il 31%. Ma sono emersi anche interessanti dati rispetto alla consapevolezza di voler vivere in una casa salubre, infatti per il 41,5% è molto importante valutare la qualità dell’immobile che si acquista e addirittura per il 65,1% occorrerebbe una certificazione di salubrità che, a parità di metratura e di posizione, dovrebbe incidere sul prezzo di vendita. 

Il “SUMMIT ANNUALE SULLA COMUNICAZIONE DELL’ABITARE” rappresenta un’opportunità imperdibile per giornalisti, professionisti del settore, appassionati e gli stakeholder dell’abitare di approfondire la comprensione sull’abitare contemporaneo e contribuire a un dibattito informato e costruttivo. 

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Seeweb: Partner Ideale per la Pubblica Amministrazione Italiana nella Migrazione al Cloud

Articolo successivo

Teatri affittati a magnate giapponese, Schifani irritato

0  0,00