Usa, si filma mentre uccide un homeless: incastrato dal suo stesso video

1 minuto di lettura

(Adnkronos) – E’ stato un video che lui stesso ha filmato ad incastrare Craig Sumner Elliot, 68enne della California, che lo scorso 28 settembre ha sparato ed ucciso un homeless che stava dormendo sul marciapiede. Secondo la ricostruzione, l’uomo stava facendo jogging insieme ai suoi cani e spingendo un carrellino quando ha visto Antonio Garcia Avalos, di 40 anni, che dormiva sul marciapiede.  

Svegliato da Elliott, l’homeless gli avrebbe detto di lasciarlo in pace e gli avrebbe tirato una scarpa. A questo punto l’anziano ha estratto la pistola, che possedeva regolarmente, e ha sparato tre volte, ferendo in modo letale Avalos. Elliott è stato arrestato lo scorso 17 novembre ed ora deve rispondere di omicidio colposo ed altre accuse.  

Il procuratore della Orange county ha parlato di una serie di “tragiche circostanze” che ha portato “per un incidente di minima entità” alla morte di un uomo. “Questo caso ci ricorda che prendere la giustizia nelle proprie mani non è mai la rispostata e ci sono conseguenze per le proprie azioni”, ha aggiunto Todd Spitzer. Elliott è stato rilasciato dietro il pagamento di una cauzione di 100mila dollari e se condannato rischia fino a 21 anni di prigione.  

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Motomondiale: Mooney VR46 e Marini si separano dopo sei stagioni

Articolo successivo

Violenza sulle donne, Francesca Manzini: “Con ‘Amami’ una danza per raccontare l’amore malato” – Video

0  0,00