Funerali Indi. Pro Vita Famiglia: cordoglio di 50mila italiani, ora accordo tra Italia e UK

1 minuto di lettura

(Adnkronos) – Nottingham, 1 dicembre 2023. “Mai più funerali come questo! Mai più uccisioni di bambini e fragili come Indi Gregory, uccisa da una mentalità utilitaristica. Con questo messaggio siamo stati oggi a Nottingham, ai funerali della piccola Indi, e abbiamo consegnato ai genitori Dean e Claire il cordoglio
sottoscritto da oltre 50mila cittadini
italiani. Affinché la morte di Indi e il dolore della sua famiglia non sia stato vano, serve ora urgentemente un accordo bilaterale tra Italia e Regno Unito per creare un canale preferenziale per portare bambini malati come Indi a essere curati in Italia. Come Pro Vita & Famiglia continueremo a sostenere e tutelare la dignità di ogni vita umana, in qualsiasi fase o condizione si trovi: piccola, debole, indifesa, anziana”. Così Jacopo Coghe, portavoce di Pro Vita & Famiglia onlus. 

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Stop carne sintetica, Mattarella promulga legge ma Italia rispetterà Ue

Articolo successivo

AI, Manghi (Cisco)i: “Forniamo competenze digitali a 60 mila persone l’anno”

0  0,00