Monza-Juve 1-2, vittoria al fotofinish e Allegri è primo in classifica

1 minuto di lettura

(Adnkronos) –
La Juventus vince in extremis 2-1 sul campo del Monza nel match valido come anticipo della 14esima giornata della Serie A 2023-2024. Il risultato consente ai bianconeri allenati da Allegri di scavalcare l’Inter e conquistare provvisoriamente il primo posto. La Juve sale a 33 punti, davanti ai nerazzurri che sono a quota 32 in attesa del big match in programma domenica 3 dicembre a Napoli. Il Monza rimane a 18 punti. 

 

La Juve si guadagna subito una chance enorme. Kyriakopoulos atterra Cambiaso nell’area brianzola, rigore per i bianconeri al 9′. Vlahovic calcia il penalty e si fa ipnotizzare da De Gregorio, che salva. La prodezza del portiere di casa, però, serve a poco. Corner, Nicolussi Caviglia mette in mezzo il pallone che Rabiot insacca con un perfetto colpo di testa: 0-1 all’11’. La Juve, sazia dopo il vantaggio immediato, non ha nessun interesse ad accelerare. Il ritmo è basso, le uniche accelerazioni arrivano quando il pallone passa per i piedi di Chiesa. Al 33′, ancora da corner, occasione per il raddoppio. La sponda di Alex Sandro offre a Gatti un pallone da spingere in porta: il difensore riesce nell’impresa di sbagliare. Prima dell’intervallo, ci provano ancora Rabiot e Chiesa: De Gregorio è attento nella prima occasione, la mira è sbagliata nella seconda. 

Il Monza, poco pericoloso nei primi 45 minuti, prova a cambiare marcia in avvio di ripresa ma fatica a trovare spazi. Al 54′ Colombo potrebbe spaventare Szczesny, ma non riesce a inquadrare la porta. Al 64′ chance per Colpani, ma la conclusione è sbilenca. La Juve arretra lasciando campo e iniziativa al Monza. All’83 palla buona per Mota, che colpisce al volo in maniera rivedibile: fuori. La pressione dei padroni di casa viene premiata al 92′. Carboni cerca fortuna con un tiro-cross, nessuno tocca il pallone che beffa Szczesny: 1-1. L’equilibrio dura una manciata di secondi perché la Juve mette la freccia in extremis. Rabiot suggerisce, Gatti realizza: il difensore buca De Gregorio, 1-2 al 94′ e Allegri è primo.  

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

UAE President and King of Malaysia witness Major Step Forward in development of 10GW clean energy projects by Masdar and MIDA

Articolo successivo

La Juve vince 2-1 a Monza e va in testa alla classifica

0  0,00