Donnarumma, fallo killer e espulsione dopo 10 minuti

1 minuto di lettura

(Adnkronos) – Prosegue il momento no di Gigio Donnarumma. Il 24enne portiere della Nazionale e del Paris Saint Germain è stato espulso dopo 10′ minuti nel match di Ligue 1 tra il Le Havre e il Psg, valido per la 14/a giornata. L’ex estremo difensore del Milan è stato protagonista di una brutta entrata sull’attaccante avversario Casimir. Il portiere napoletano sbaglia il tempo di uscita, l’avversario lo anticipa e subisce un calcio tra petto e volto. L’arbitro estrae il cartellino rosso con Barcola costretto a lasciare il campo per far entrare il secondo portiere Arnau Tenas. Per Donnarumma reduce dall’errore in Champions League contro il Newcastle continua il periodo negativo. Pur giocando il 10 uomini per praticamente tutto l’incontro il Psg si impone 2-0 grazie alle reti di Mbappé al 23′ e Vitinha all’89’ e allunga in vetta alla Ligue 1 con 33 punti, 4 in più del Nizza. 

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Elisa Claps, scritta ‘Assassini’ sul muro della chiesa della Trinità a Potenza

Articolo successivo

Dell’Aquila vince Gp Final a Manchester, pass per Parigi

0  0,00