Mafia, Nicaso: “Oggi investe grazie a piattaforme clandestine, noi lenti nel cogliere cambiamenti”

1 minuto di lettura

(Adnkronos) – “Le mafie si muovono sottotraccia e riescono a coniugare la realtà analogica con la virtualità digitale. Non sono più incompetenti come le avevamo immaginate, oggi investono e riescono anche a estrarre criptovalute, riescono a investire grazie a piattaforme clandestine di trading e grazie agli hacker informatici con i quali lavorano a stretto contatto, sono in grado di rastrellare denaro attraverso attività come il phishing”. Lo ha detto Antonio Nicaso, giornalista, scrittore e studioso dei fenomeni criminali di tipo mafioso e docente della Queen University del Canada, a margine del convegno ‘Le mafie nell’era digitale’ organizzato dalla Fondazione Magna Grecia a Palermo. Si tratta di “reati in continua evoluzione – spiega Nicasio – che richiedono nuovi saperi e nuovi protocolli d’indagine”.  

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Spotify taglia del 17% i suoi dipendenti, pari a circa 1.600 posti

Articolo successivo

Roma, uccise moglie: assolto per “incapacità di intendere e volere”

0  0,00