Rifiuti, alla Coop di Civita Castellana arriva l’eco-compattatore per bottiglie in Pet

1 minuto di lettura

(Adnkronos) – Prosegue l’intesa siglata tra Unicoop Tirreno e Coripet, consorzio volontario senza scopo di lucro che ha come missione la raccolta e l’avvio al riciclo delle bottiglie in Pet dopo il loro utilizzo. Anche al supermercato Coop di Civita Castellana parte il progetto di economia circolare “da bottiglia a bottiglia”, ossia generare Rpet da bottiglie usate per realizzarne di nuove. A partire dal 6 dicembre, grazie all’installazione dell’eco-compattatore Coripet, i soci Coop potranno conferire le bottiglie in Pet e ricevere punti per la spesa.  

I soci Coop con l’ausilio dell’app Coripet (scaricabile da smartphone e da associare poi alla carta socio Unicoop Tirreno) possono inserire le bottiglie nel macchinario (che devono essere vuote, non schiacciate, con tappo, etichetta e codice a barre leggibile) e ottenere in cambio punti Coop.  

Ogni 100 bottiglie si ricevono 100 punti che vengono caricati direttamente sulla tessera del socio Coop e possono essere usati per fare la spesa, partecipare alle raccolte a premi e sostenere i progetti di solidarietà della Cooperativa.  

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Salus tv n. 49 del 6 dicembre 2023

Articolo successivo

Ferrieri (Angi): “Chiediamo di aumentare investimenti per giovani e start-up”

0  0,00