Juve-Napoli 1-0, per Allegri lo scudetto rimane ‘vietato’

1 minuto di lettura

(Adnkronos) –
“La parola scudetto non è proprio un tabù? Diciamo che vincere stasera è stato molto importante perchè abbiamo messo il Napoli a -12, questo è un ottimo risultato”. La Juve batte il Napoli per 1-0 e sale almeno provvisoriamente in vetta alla classifica. L’allenatore bianconero Massimiliano Allegri continua a mantenere il profilo basso: l’obiettivo dichiarato rimane la qualificazione alla prossima Champions League. 

“Poi per quanto riguarda sogni, scudetti, noi dobbiamo continuare a lavorare, passo dopo passo, migliorare in certi aspetti della partita e nella gestione della palla. Sbagliamo ancora troppo tecnicamente, nei momenti un po’ di difficoltà, un po’ più di lucidità”, dice Allegri a Dazn. 

“Abbiamo fatto un buon primo tempo, soprattutto quando spostavamo il gioco da una parte all’altra e siamo stati bravi. Poi nei momenti di difficoltà la squadra diventa un blocco granitico. Alla fine loro hanno tenuto molto la palla, però grandi occasioni non ne hanno avute, abbiamo difeso in modo ordinato. E’ normale che quando sei lì devi avere quello spirito che abbiamo avuto noi oggi”, aggiunge Allegri.  

E la squadra cosa pensa? “Come ho detto prima della partita, alla fine sono gli stessi tre punti, ma ci dà una spinta morale perseguire la nostra strada, manca troppo ancora, non siamo nemmeno a metà, ma è importante una vittoria così”, dice Danilo. La Juve sale con i gol di Gatti, un difensore. “Federico è un esempio per tutti noi, è un ragazzo umile che lavora tanto, ha avuto dei momenti difficili anche, ma è forte, resiliente, oggi ha dimostrato ancora una volta il fino alla fine della Juve”. 

 

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Juventus-Napoli 1-0, decide un gol di Gatti

Articolo successivo

E’ morto l’attore Ryan O’Neal, aveva 82 anni

0  0,00