Ucraina-Russia, missili su Kiev: 53 feriti

1 minuto di lettura

(Adnkronos) – Almeno 53 persone sono rimaste ferite nell’attacco missilistico russo sferrato la notte scorsa contro la capitale ucraina Kiev. A riferirne è stato il sindaco Vitali Klitschko parlando di danni ad un ospedale pediatrico. Venti feriti sono stati ricoverati in ospedale, tra cui due bambini, ha scritto il sindaco di Kiev Vitali Klitschko su Telegram. 

I sistemi di difesa ucraini sono riusciti a intercettare ed abbattere i dieci missili lanciati contro la capitale, ma cadendo a terra i detriti hanno causato feriti e danni in quattro zone della città che costeggiano il fiume Dnipro. Un edificio residenziale è stato danneggiato così come un ospedale pediatrico.  

“Per effetto dell’abbattimento di bersagli aerei nemici – ha riferito l’amministrazione militare della città – molti detriti sono caduti sui distretti di Dniprovsky e Desnyansky”. Alcuni residenti sono stati evacuati da un edificio nel distretto di Dniprovsky, dove si è sviluppato un incendio.  

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Le aziende italiane eccellenze in sostenibilità

Articolo successivo

Vannacci candidato? Ecco perché dà fastidio alla sinistra e alla destra

0  0,00