Allenatrice di volley morta a Ravenna, stop ai funerali: marito indagato

1 minuto di lettura

(Adnkronos) – Si sarebbero dovuti celebrare oggi i funerali di Paola Bolognesi, la 61enne allenatrice di volley morta la notte tra il 23 e il 24 a Bagnacavallo, ma la Procura di Ravenna li ha bloccati per consentire l’autopsia sul corpo della donna. Da una prima ispezione cadaverica non era stato infatti possibile risalire alle cause del decesso e sarà necessario un esame più approfondito. Indagato, come atto dovuto, il marito. 

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Salvini: “Pace fiscale tema da affrontare. Mes? Orgoglioso di averlo bloccato”

Articolo successivo

Morte Delors, Draghi: “Sua visione e pragmatismo ci guidino in sfide che abbiamo davanti”

0  0,00