Rai. Coghe e Giovanardi: Presepe blasfemo su Rai2. Commissione Vigilanza prenda provvedimenti

1 minuto di lettura

(Adnkronos) – Roma, 8 gennaio 2024 «Siamo sdegnati e indignati per la rappresentazione blasfema e volgare della Natività in una parodia andata in onda su Rai 2 lo scorso 26 dicembre, durante la trasmissione “Da Natale a Santo Stefano”, presentata da Stefano De Martino, e messa in scena da Francesco Paolantoni e Biagio Izzo. Proprio nei giorni più importanti e sacri per milioni di italiani di fede cristiana, sulla TV pubblica di Stato, finanziata con il canone, è andato in scena uno scimmiottamento della Natività dissacrante e di pessimo gusto, con san Giuseppe che lamenta di essere stato operato alla prostata e pertanto incapace a procreare e con un uomo travestito da Vergine Maria, rappresentata come madre svampita che dialoga con un angelo da macchietta. Chiediamo alla Commissione Parlamentare di Vigilanza di prendere provvedimenti, valutare se trasmissioni di questo genere siano compatibili con le funzioni della TV pubblica e di offrire garanzie affinché in futuro non si ripetano più episodi simili, che offendono i sentimenti religiosi di un grande numero di italiani». Così Jacopo Coghe, portavoce di Pro Vita & Famiglia onlus e l’On. Carlo Giovanardi, fondatore di Popolo e Libertà. 

-Ufficio Stampa Pro Vita e Famiglia Onlus
 

t.: 0694325503 

m.: 3929042395 

stampa@provitaefamiglia.it
 

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Arriva il gelo, da domani aria polare dalla Russia e neve in pianura

Articolo successivo

Beppe Grillo e i giorni in ospedale: “In camera mortuaria per stare più tranquillo”

0  0,00