Tumore al seno, Vitali (Daiichi Sankyo): “Sinergia con Astrazeneca per accelerare sviluppo e distribuzione farmaco”

1 minuto di lettura

(Adnkronos) – “Nel 2019 abbiamo avviato una collaborazione con Astrazeneca sia per accelerare lo sviluppo della tecnologia innovativa di trastuzumab deruxtecan sia per accelerare e diffondere questo farmaco in tutti i paesi a livello mondiale”. Queste le parole di Mauro Vitali, head of Oncology di Daiichi Sankyo Italia, a margine della conferenza stampa ‘Tumore al seno: le nuove frontiere del trattamento’, organizzata a Milano da AstraZeneca e Daiichi Sankyo. Al centro della conferenza, dedicata alla presentazione delle nuove prospettive per il trattamento del tumore al seno metastatico con bassi livelli di espressione del recettore Her2, l’anticorpo monoclonale farmaco coniugato trastuzumab deruxtecan, la cui rimborsabilità è stata approvata da Aifa anche per questo tipo di pazienti.  

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Tumore al seno, Bianchini (San Raffaele): “Trastuzumab deruxtecan apre a nuovo metodo chemioterapico intelligente”

Articolo successivo

Caso Pozzolo, dai testimoni alla polvere da sparo: il punto sulle indagini

0  0,00