Inter-Salernitana 4-0: gol di Thuram, Lautaro, Dumfries e Arnautovic

1 minuto di lettura

(Adnkronos) – L’Inter batte la Salernitana per 4-0 nel match in calendario oggi per la 25esima giornata della Serie A e prosegue spedita la marcia in testa alla classifica. I nerazzurri allenati da Inzaghi impiegano meno di un tempo per archiviare la pratica contro il fanalino di coda del campionato. I gol di Thuram (17′), Lautaro (19′), Dumfries (40′) blindano la vittoria nel primo tempo. Nel finale, a segno anche Arnautovic (90′). L’Inter sale a 63 punti, con 10 lunghezze di vantaggio sulla Juventus. La Salernitana, con Liverani all’esordio in panchina, è ultima con 13 punti. 

 

Pronti, via e l’Inter colpisce il palo. Ochoa salva sul colpo di testa di Bastoni, Thuram prova il tap-in ravvicinato e sbatte contro il legno. Passano 180 secondi e i padroni di casa centrano la traversa. Stavolta al tiro va Barella, Ochoa devia. Al 10′ nuovo pericolo nell’area campana, con Thuram che non trova il tocco da 2 passi. Il forcing della capolista viene premiato al 17′. Carlos Augusto scappa sulla fascia, cross basso e Thuram di piatto deposita in rete: 1-0. Nemmeno il tempo di festeggiare e arriva il raddoppio. 

Carlos Augusto ancora suggeritore con l’imbucata per Lautaro che dal limite dell’area fulmina Ochoa, 2-0 al 19′ e gara già chiusa. La Salernitana non ha le risorse per impensierire la difesa nerazzurra, l’Inter può limitarsi a gestire il gioco senza forzare. Appena accelerano, i padroni di casa fanno danni. Al 40′ la fiammata di Barella manda in tilt la retroguardia ospite, Pasalidis rischia l’autogol e Dumfries, dopo il salvataggio di Ochoa, deve solo appoggiare in rete: 3-0 e k.o. tecnico prima dell’intervallo. 

Il secondo tempo, con il risultato in cassaforte, è poco più di un allenamento. Al 51′ Ochoa si fa apprezzare per un intervento sulla conclusione al volo di Calhanoglu e al 62′ è attento sul colpo di testa di De Vrij. Prima dei titoli di coda, Arnautovic cerca gloria sul suggerimento di Barella: gol, ma è fuorigioco. Il centravanti di scorta ci riprova al 90′: stavolta la rete è valida, 4-0. 

 

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Schillaci “La Sanità al centro dell’agenda politica del Governo”

Articolo successivo

Inter-Salernitana 4-0: gol di Thuram, Lautaro, Dumfries e Arnautovic

0  0,00