Salute, Vitale (UniPa): “Nevralgia post Herpes Zoster per un terzo di pazienti”

1 minuto di lettura

(Adnkronos) – “L’Herpes Zoster, conosciuta anche come Fuoco di Sant’Antonio, è una patologia che ha delle complicanze, ma non è pericolosa per la vita. Tuttavia, si soffre molto, sia durante la parte iniziale della malattia, a causa di un dolore urente che non permette il contatto con nessun materiale della pelle del paziente, sia perché, in un terzo dei casi circa, dà una complicanza che è la nevralgia posterpetica”. Così Francesco Vitale, professore di Igiene presso l’università di Palermo, a margine dell’evento organizzato da Gsk a Roma, alla vigilia della Shingles Awareness Week, la settimana internazionale di sensibilizzazione sull’Herpes zoster (26 febbraio 2024 – 3 marzo 2024).  

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

“Camilla cacciò via Harry dopo mezz’ora di visita a Carlo”

Articolo successivo

Lombardia, Fontana “Su smog nessuna strumentalizzazione”

0  0,00