Torino-Lazio 0-2, biancocelesti tornano alla vittoria

1 minuto di lettura

(Adnkronos) – La Lazio riscatta il ko di domenica in casa con il Bologna e torna alla vittoria imponendosi per 2-0 in trasferta sul Torino nel recupero della 21/a giornata di Serie. A decidere il match i gol di Guendouzi al 50′ e Cataldi al 56′. In classifica i biancocelesti sono settimi con 40 punti, i granata noni insieme al Napoli a quota 36.  

Gli ospiti chiudono la partita in dieci uomini per l’espulsione per doppia ammonizione di Gila. I granata dominano nella prima frazione senza trovare la via della rete e i biancocelesti li colpiscono in avvio di ripresa conquistando tre punti preziosi che li tengono in corsa per l’Europa. In classifica i capitolini sono in settima posizione con 40 punti, uno in meno della Roma e 5 in meno delle quarte Atalanta e Bologna. I granata restano invece fermi a quota 36 in nona posizione insieme al Napoli.  

Il Torino parte forte e al 4′ va vicinissimo al vantaggio, Bellanova affonda a destra e mette in mezzo un pallone teso, conclusione al volo per Sanabria che prende in pieno il palo. Al 20′ primo tiro in porta della Lazio con Immobile, ben parato da Milinkovic Savic. Al 22′ cross dalla sinistra di Lazaro per la testa di Vlasic: palla alta sopra la traversa. Al 34′ ancora Bellanova che sfonda a destra e mette in mezzo un bel cross per la testa di Zapata ma il colombiano conclude a lato. Passano tre minuti e padroni di casa di nuovo pericolosi, sempre il solito Bellanova guadagna il fondo e mette un’altra palla sul primo palo, tiro di Vlasic e Provedel salva i suoi. Al 42′ conclusione al volo di Vlasic: la palla schiacciata a terra si alza oltre la traversa. L’ultima opportunità del primo tempo è ancora di marca granata con un colpo di testa di Masina su calcio d’angolo che finisce fuori di un soffio.  

Subito Torino anche in apertura di ripresa, altra palla di Bellanova per Zapata che calcia di prima intenzione ma non inquadra la porta al 4′. Passa un minuto e alla prima vera occasione della partita la Lazio trova il gol del vantaggio con Guendouzi. Il francese raccoglie una palla proveniente da sinistra e con un tiro in diagonale batte Milinkovic-Savic. All’11’ arriva il raddoppio. Guendouzi mette in mezzo, Luis Alberto serve Cataldi che con un preciso rasoterra supera Milinkovic-Savic. Il raddoppio taglia le gambe al Toro che non riesce a rendersi pericoloso dalle parti di Provedel. Al 34′ gli ospiti restano in dieci per l’esplusione di Gila che si becca due gialli in meno di un quarto d’ora. Al 41′ Ricci ha l’occasione di riaprire la partita ma calcia a lato da ottima posizione vanificando un bel passaggio di Vlasic.  

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Guendouzi e Cataldi, la Lazio vince 2-0 a Torino

Articolo successivo

Europa League, Feyenoord ko ai rigori e Roma agli ottavi

0  0,00