Brescia, rapina da 300mila euro e fuga tra gli spari

1 minuto di lettura

(Adnkronos) – In due, con volto travisato e pistola in pugno, rapinano una gioielleria portando via un bottino del valore di circa 300mila euro. E’ accaduto a Brescia. Intorno alle 19, i due uomini hanno fatto irruzione all’interno di un negozio di via X Giornate e, dopo aver minacciato con una pistola scacciacani un dipendente, si sono appropriati di gioielli e orologi. Successivamente, uno dei rapinatori ha colpito l’addetto al volto con il calcio della pistola, ha esploso alcuni colpi in aria ed è fuggito insieme al suo complice. 

Sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Brescia e del nucleo investigativo e del Sis del comando provinciale.  

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Superenalotto, numeri combinazione vincente oggi 23 febbraio

Articolo successivo

Strage Erba, Rosa Bazzi esce ogni giorno dal carcere per lavorare

0  0,00