Mauritius, allarme colera su nave da crociera norvegese: cosa è successo

1 minuto di lettura

(Adnkronos) – La paura di alcuni casi di colera ha fatto scattare l’allarme su una nave da crociera norvegese, la Norwegian Dawn, al largo delle coste di Mauritius. L’imbarcazione, con più di 2.000 passeggeri a bordo è stata costretta alla quarantena dopo che almeno 15 persone si sono sentite male con forti dolori allo stomaco.  

Le autorità di Mauritius avevano inizialmente vietato l’attracco della nave nella capitale Port Louis per evitare eventuali rischi di salute pubblica. Successivamente le autorità sanitarie del Paese hanno accertato che si trattava di gastroenterite e non di un focolaio di colera, come si sospettava all’inizio. E’ quindi stato autorizzato lo sbarco. 

I passeggeri hanno sviluppato i sintomi durante un viaggio in Sud Africa, ha detto un rappresentante della Norwegian Cruise Line Holdings. Una passeggera ha raccontato alla Bbc che, nonostante il ritardo, l’atmosfera sulla nave era “abbastanza calma”. “I passeggeri sembrano aver preso la situazione con calma: si sono divertiti sedendosi a bordo piscina, assistendo a spettacoli e andando al bar”, ha detto. 

 

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Fedez-Ferragni. Ecco le ultime dichiarazioni di Chiara (VIDEO)

Articolo successivo

The National Anti-Corruption Commission Thailand Alerts Investors to Risks of Gratuity Offerings as Potential Bribery

0  0,00