Massoneria, cambio al vertice del Goi: domenica le votazioni per il nuovo Gran Maestro

1 minuto di lettura

(Adnkronos) – Cambio al vertice del Goi, Grande Oriente d’Italia, la maggiore organizzazione massonica italiana. Domenica 3 marzo sono in programma le votazioni per il rinnovo della gran maestranza, al termine del quinquennio del Gran Maestro uscente, Stefano Bisi, eletto per due mandati consecutivi. 

Per la successione a Bisi sarà una corsa a 3: in lizza il cosentino Antonio Seminario, attuale Gran Maestro Aggiunto, Leo Taroni, ravennate, della lista ‘Noi Insieme’ e il barese Pasquale La Pesa. Come da tradizione elettorale che si rispetti, in questi giorni i candidati si stanno cimentando in una serrata sessione di comizi in tutta Italia per illustrare i loro programmi elettorali e cercare di portare dalla loro parte i fratelli maestri che godono del diritto di voto. 

L’obiettivo è anche quello di sensibilizzare gli aventi diritto al voto indecisi, così da aggiudicarsi il maggior numero di preferenze. Il voto di domenica servirà quindi a delineare il nuovo volto della Massoneria del prossimo futuro, con l’elezione del nuovo Gran Maestro del Grande Oriente d’Italia che prenderà le redini dell’associazione succedendo a Stefano Bisi. 

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

L’oroscopo di Massimo Bomba. Settimana dal 4 al 10 marzo

Articolo successivo

Calcio: Moratti “Inter divertente e fortissima, Inzaghi bravissimo”

0  0,00