Caterina Tonini nuovo Ceo di Havas Creative Network Italy

1 minuto di lettura

MILANO (ITALPRESS) – Caterina Tonini, già CEO di Havas PR Milan, assumerà anche l'incarico di CEO di Havas Creative Network Italy. "Crediamo che il nuovo assetto con la guida di Caterina Tonini consentirà ad Havas Creative Network Italy di accelerare ulteriormente il suo percorso di sviluppo nel Paese, che si conferma uno dei mercati chiave nella geografia del gruppo Havas. La nomina di Tonini conferma il focus del nostro gruppo sulla valorizzazione del talento interno all'agenzia, che oggi vanta professionisti dalla lunga esperienza e giovani dalle grandi prospettive", afferma Raphael de Andreis, Chairman e CEO France & Italy, Chairman Havas Creative Germany, Portugal & Spain. Tonini con un'esperienza di oltre 30 anni nel mercato della comunicazione, fa parte del gruppo Havas dal 2006, come co-founder e Vice Presidente di Havas PR Milan di cui è successivamente diventata CEO nel 2019. Negli anni della sua guida la società è cresciuta a doppia cifra. "Sono lieta di poter offrire il mio contributo ad una nuova fase di Havas Creative in Italia che vedrà sempre più forte l'integrazione di tutte le nostre discipline – commenta Tonini -. La nostra missione è continuare ad affiancare, con un approccio strategico e consulenziale, i grandi brand e le eccellenze dell'impresa italiana per affermarsi sul mercato nazionale e internazionale, sfruttando la straordinaria potenza della creatività, l'efficacia della tecnologia e dei nuovi media, abbinati alla capacità di generare relazioni rilevanti con tutti gli stakeholders a livello globale". L'incarico di CEO di Havas Creative Network Italy sarà formalizzato a breve, nel rispetto dei tempi funzionali alla nuova strategia del gruppo. – Foto Havas – (ITALPRESS). sat/com 04-Mar-24 12:45

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Ue, Gentiloni “Invertire rotta Green Deal sarebbe miope”

Articolo successivo

Sanità, Schifani “Guardiamo a partenariato pubblico-privato”

0  0,00