Honda CR-V ora è anche ibrida, fino a 82 km in elettrico

1 minuto di lettura

ROMA (ITALPRESS) – Sesta generazione e nuovi motori per la Honda CR-V, il modello più venduto della casa giapponese. Più largo di 10 mm e più lungo di 80 mm il Suv appare più aggressivo grazie a montanti anteriori indietreggiati e cofano allungato. La versione Full Hybrid (e:HEV) a trazione anteriore, rispetto alla precedente, è equipaggiata con batterie più piccole ma con maggiore densità, mentre la motorizzazione Plug-in Hybrid (e:PHEV) è una novità assoluta per l'Europa, ed è in grado di offrire fino a 82 km di autonomia in modalità solo elettrica, anche con la trazione integrale. I sistemi ibridi per entrambe queste versioni sono accoppiati al motore benzina da 2.0 litri di cilindrata, quattro cilindri, iniezione diretta e ciclo Atkinson. Per limare le emissioni, si è lavorato un po' ovunque. Dal catalizzatore con attivazione a bassa temperatura e ad alte prestazioni migliora le prestazioni ambientali, alla superficie del condotto di scarico, che è stata ampliata per migliorare la potenza erogata. Ma anche sull'anteriore, dove è stato anche introdotto un nuovo sottotelaio in alluminio pressofuso che permette di risparmiare più di 5 kg rispetto al modello precedente. Grande attenzione, come da tradizione Honda, al comfort a bordo, partendo anche in questo caso dal vano motore, con il coperchio del propulsore in poliuretano che aumenta l'isolamento da rumori e vibrazioni. A bordo, è evidente come la visibilità verso l'esterno sia stata sensibilmente migliorata. All'anteriore la plancia è più essenziale, con al centro il display Infotainment da 9.0" ed accoppiato con ampio quadrante digitale da 10.2" dietro il volante. Per quanto attiene alla sicurezza attiva e passiva, oltre ad undici airbag, la CR-V è la prima Honda ad essere dotata del sistema Sensing 360 che integra una telecamera frontale a 100°, un radar a onde millimetriche e quattro radar posizionati agli angoli per offrire una visuale a 360° intorno al veicolo, individuando strisce pedonali e bordi della strada, moto, bici e altri veicoli. A livello di prestazioni la nuova CR-V passa da 0 a 100 km/h in soli 9 secondi per i modelli 2WD e 9,4 secondi per quelli AWD, per raggiungere una velocità massima rispettivamente di 194 km/h e di 187 km/h. Emissioni di Co2 pari a 134 g/km per l'ibrido, mentre si scende a 18 g/km e 0,8 l/100km con la batteria completamente carica. Quando poi la batteria è completamente scarica, questi valori aumentano solo marginalmente, poiché il veicolo diventa un ibrido tradizionale, offrendo prestazioni paragonabili alla variante 2WD e:HEV. Ottimi i tempi di ricarica della e:PHEV: con la batteria a 25 gradi di temperatura, CR-V raggiunge uno stato di carica del 100% in sole 2,5 ore, grazie alla potenza del caricatore da 6,8 kW. Il listino prezzi parte da 49.900 euro. foto: ufficio stampa Honda Auto Italia (ITALPRESS). xb2/tvi/red 21-Mar-24 15:44

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Poste Italiane, il Direttore generale Lasco: “Concluderemo progetto Polis primi mesi 2026”

Articolo successivo

Carcinoma endometrio, novità positive in terapia da studi Ruby 1 e 2

0  0,00