Anzio, lite condominiale finisce nel sangue: grave 56enne

1 minuto di lettura

(Adnkronos) – Al culmine di una lite condominiale ha accoltellato un 56enne alla schiena: è successo ieri sera ad Anzio, intorno alle 19.30. Ad allertare i poliziotti sono stati i familiari della vittima, trovata dagli agenti con una ferita da arma da taglio al costato posteriore. Il 56enne si trova ricoverato in prognosi riservata con un polmone perforato. L’aggressore, un 46enne, è stato arrestato per tentato omicidio.  

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Galli “La Fiorentina si è persa, alla Juve serve un’idea di calcio”

Articolo successivo

Anzio, lite condominiale finisce nel sangue: grave 56enne

0  0,00